Override 2: Super Mech League

by • 19/01/2021 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Override 2: Super Mech League204

I robottoni tornano a combattere sui nostri schermi in questo seguito di un titolo che ha già fatto parlare molto bene di sé in passato.

Il tutto con delle dinamiche nuove di zecca da associare a quelle vincenti già viste in passato e che ci hanno fatto tanto divertire.

I mecha sono uno dei capisaldi classici sia di anime che di videogiochi e questo titolo ne è una completa celebrazione con il suo mix vincente di queste atmosfere con dinamiche da puro brawl.

Modus Studios Brazil ha dato vita a un gioco in cui potremo utilizzare il nostro robottone per scalare le classifiche mondiali. Dovremo quindi primeggiare in varie tipologie di incontri da quelli singoli a quelli di coppia, passando per intere orde a cui resistere fino a vere e proprie royal rumble tra robot.

A differenza del passato in questo processo di crescita avrà grande rilevanza anche la componente online e quindi potremo anche affrontare avversari in carne ed ossa attraverso il matchmaking.

Mano a mano che vinceremo potremo guadagnare crediti così da migliorare i nostri mech e quindi avere ulteriore successo. La modalità Campionato è proprio quella principale della modalità in single player e proprio in questo modo potremo crescere sempre di più in potenziamenti ed esperienza.

Il gameplay non è per niente tecnico e adatto un po’ a tutti. Tutti comunque saranno accontentati anche gli amanti di picchia duro più tecnici dato che ad esempio tramite la pressione contemporanea di più tasti potremo attivare fino a quattro mosse speciali.

Presenti anche i potentissimi attacchi Ultimate che si attiveranno solo in determinate aree dell’arena e che infliggeranno parecchi danni. Disponibili anche varie armi sia da taglio che da fuoco all’interno dell’arena e che ci consentiranno ulteriori vantaggi.

Buona la caratterizzazione come sempre di mecha di cui ritroveremo i vecchi Pescado, Watchbot e Contessa e potremo familiarizzare con i nuovi Atlas, Megaton, Toasty, Sprinkles e Aura. Ogni personaggio ha qualche peculiarità nello stile come Vidar che preferisce attaccare alla distanza mentre Rocca attacca a testa bassa sempre e comunque. Buona anche la varietà delle dieci arene.

Il comparto grafico è molto buono così come quello sonoro che impressiona soprattutto per i rumori che scaturiscono dagli scontri.

Titolo molto divertente e adattissimo agli appassionati del genere.

Voto: 8

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI