One Piece World Seeker

by • 04/04/2019 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su One Piece World Seeker120

Il mondo dei pirati di Eiichiro Oda è forse uno di quelli che si prestano di più a un gioco Open World. Il manga di One Piece è infatti ricco di personaggi e location suggestive. Questo World Seeker è proprio un vero inno a questa tipologia di giochi.
Il titolo è un mix tra picchiaduro e musou all’interno di un open world.

La storia del gioco è un filler rispetto alla storia principale, come fosse un film extra che non ha alcun attinenze sulle vicende di Rufy e della sua ciurma. Si potrà quindi giocare senza conoscere a fondo la trama del fumetto anche se in questo modo andremo a perdere tantissimi elementi del fan service che sono stati inseriti all’interno del gioco.

Nel gioco sbarcheremo su un’isola sconosciuta in cui la marina si è infiltrata da tempo e che quindi ha diviso letteralmente la popolazione. Incontreremo quindi Jeanne che ha organizzato una sorta di resistenza proprio contro gli uomini della marina e quindi diventa un personaggio molto importante per la nostra vicenda in generale.

Jeanne chiederà aiuto a Rufy e alla sua ciurma per ritrovare i membri della sua banda e in questo modo inizieranno proprio i capitoli in cui troveremo le missioni principali. La modalità prevede l’accettazione di un incarico, con il raggiungimento di un luogo e il rinvenimento di alcuni oggetti. Molte delle missioni avranno elementi stealth.

La maggiorparte delle missioni ci verranno affidate da abitanti del luogo con cui intratterremo alcuni dialoghi.
Con queste missioni secondarie potremo andare a incrementare il karma che è una sorta di connessione tra i membri della ciurma che andrà a incrementare la popolarit di Rufy e vi permetterà d sbloccare in questo modo costumi alternativi e cutscenes molto divertenti. Potremo anche sbloccare materiali e punti abilità per aumentare la potenza del nostro eroe.

I personaggi più importanti della saga compariranno sottoforma di boss e mini boss. Gambarion ha organizzato il sistema di combattimento in base a due stili distinti. Ognuno di essi ha una combo particolare. Il primo stile è più lento ma difensivo mentre l’altro è più veloce e permette di prendere i nemici alle spalle e schivare con facilità.

Quando avremo la ciurma a disposizione potremo accedere alla Thousand Sunny e quindi invitare personaggi a unirsi alla nostra avventura. Potremo anche fabbricare equipaggiamenti che ci permetteranno di aumentare le nostre stats. I collezionabili, che appariranno luminosi sulla mappa, saranno molto necessari in alcune missioni.

Dal punto di vista tecnico il gioco sfrutta l’Unreal Engine 4 e le ambientazioni appaiono vive e molto ben realizzate, con un largo uso del cel shading per quanto concerne invece i personaggi. È molto divertente quindi anche solo perdere un po’ di tempo gironzolando ed esplorando in giro.

Un buon tie-in che per la prima volta sfrutta il meccanismo inedito dell’open world. Un’ottima base per una serie di futuri giochi di successo di questo tipo.

Voto: 7

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI