Non fanno beneficenza: 50 Cent li denuncia

by • 08/06/2005 • NewsComments (0)673

Strano ma vero, pare che anche 50 Cent abbia un cuore: il leader della G-Unit ha infatti intentato causa contro la Infamous Time Productions per motivi ben lontani dal suo personale tornaconto. La società, che ha prodotto il recente Dvd The original 50 Cent: the true story of the legend, è infatti accusata di aver promesso in un primo momento di fare della beneficenza, e di non aver tenuto fede all'impegno preso.

Il Dvd in questione si presentava come un'uscita non-ufficiale, poco più di una raccolta di materiale e filmati: stando alle dichiarazioni del diretto interessato, 50 Cent avrebbe accettato di rilasciare un'intervista inedita da inserirvi, in modo da conferire un valore aggiunto al prodotto. All’epoca degli accordi l'artista non chiese un compenso per sé, ma volle che quanto gli spettava fosse devoluto in beneficenza alla Martin's family Foundation e alla G-Unit Foundation; la Infamous Time accettò di buon grado, ma a mesi di distanza nessuna delle due associazioni ha beneficiato di alcuna donazione da parte della società.

Oltre a quella contro la Infamous Time, inoltre, al tribunale di Los Angeles sono state depositate altre tre denunce nei confronti di altrettanti distributori di home video, colpevoli di aver immesso sul mercato il Dvd della discordia senza previa autorizzazione di 50 Cent. Il rapper chiede i danni materiali, più tutti i profitti derivanti dalle copie finora vendute: il suo scopo è probabilmente quello di incrementare ulteriormente la somma che verrà infine devoluta per scopi benefici.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI