New Era

by • 24/04/2009 • RecensioniComments (0)326

 "New Era" è il primo lavoro discografico de "La Congrega", duo rap scafatese (provincia di Salerno) composto da Hitesan e A.M.. Un lavoro che ha avuto una lunga gestazione, divisa tra le strade di provincia e gli studi di registrazione, le vie del centro e un editing alla Fortezza delle Scienze di Milano.
L'album trae chiaramente ispirazione dal rap più puritano e classico, e lascia respirare, nei suoi beats, atmosfere "golden age". D'altronde, è questo il dichiarato intento musicale de La Congrega, ed il titolo dell'album nè è un chiaro indizio: New Era rappresenta per i 2 rappers un riferimento preciso alla "new school" come legittima derivazione della "old school" italiana. Un intento che raggiunge i suoi picchi nelle produzioni di P-eight, senza dubbio il miglior talento evidenziato dal disco, insieme al navigato James Cella e alla futura promessa Waxxone. I featuring al microfono non sono degni di particolari menzioni, nonostante i nomi illustri presenti: Kento, Rayden, Rage, Lady B, Dalbasso… che però hanno sicuramente interpretato brani migliori di quelli proposti in New Era. Piacevole sorpresa ai più può rappresentare il duo vocale KTF, degno di una notevole perla in "Immagin", una delle tracce più coinvolgenti dell'album.Ed arriviamo al rap del duo. Il loro stile ha poco a che vedere con l'illustre rapper scafatese protagonista di un decennio di rap italiano, è molto più ruvido, molto più "grezzo". Le metriche sono molto meno musicali, ed hanno un impatto deciso, ma quasi mai trascinante. Esse raccontano spesso i lati negativi del tessuto sociale nel quale vivono i protagonisti. Un tessuto lacerato da mille problemi, mille diatribe interne e mille dolori. La comprensione non è facilissima, ostacolata sia dal dialetto che dalle interpretazioni dei protagonisti.Tuttavia, se si amano certe atmosfere imperniate di real life, descrizioni sociali e denuncia, questo disco è caldamente consigliato.Successivamente al disco, è stato realizzato un video molto rappresentativo del lavoro, intitolato "E strade parlano", per la regia di Ciro d'Emilio.

 Potete seguire la discussione qui: http://community.hotmc.com/forum/index.php/topic,4469.msg96818.html#msg96818

 

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI