Nessun colpevole per l'omicidio di Notorious B.I.G.

by • 14/03/2005 • NewsComments (0)998

Secondo quanto riportato oggi dal Los Angeles Times l'indagine dell'FBI sull'omicidio, avvenuto nel 1997, di Notorious B.I.G. è stata archiviata.

I federali hanno rivisto il caso e sono giunti alla conclusione che non vi erano prove sufficienti a condannare qualcuno per la sparatoria che avvenne dopo un after-party per i Vibe Awards del 1997.

L'FBI in gennaio abbandonò la teoria che vedeva David Mack, poliziotto del LAPD (Los Angeles Police Department), come aiutante di Suge Knight nella preparazione dell'omicidio.

Un agente dell'FBI, Philip J. Carson, avrebbe dovuto testimoniare nella causa che vedeva la famiglia Wallace (cognome di Notorious B.I.G.) contro la città di Los Angeles, il prossimo 12 aprile ma l'FBI, chiudendo il caso, ha detto agli avvocati di Violetta Wallace (madre di B.I.G.) che Carson non testimonierà e ha ordinato all'agente di interrompere tutti i contatti con loro.

Il direttore della divisione criminale dell'FBI ha detto di aver chiuso l'indagine di Carson in quanto non vi erano prove sufficienti per continuare.

Perry Sanders, legale della Wallace, ha invece affermato che, sceodno diverse fonti, il LAPD avrebbe esercitato delle pressioni politiche nei confronti dell'FBI per archiviare il caso.

L'FBI ha smentito tutto quanto.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI