Nate Dogg: album postumo e guai ereditari

by • 26/11/2012 • NewsComments (0)802

L’eredità di Nate Dogg al momento è in bilico: se la litigano la madre, la moglie e i figli, in quanto il cantante non ha lasciato un testamento vero e proprio. In ballo non ci sono solo i soldi (anche perché si tratta soprattutto di debiti), ma soprattutto il diritto di gestire il suo catalogo discografico e utilizzare il nome di Nate per progetti artistici e album postumi.

Al momento ad averla vinta sembra la madre, che come prima cosa ha annunciato l’uscita di un album postumo, appunto: It’s a wonderful life, questo il titolo, sarà fuori nella primavera del 2013 e conterrà numeroso materiale inedito, tra cui i featuring di Eminem, Dr. Dre, Mary J. Blige, Jay-z e, naturalmente, del cugino Snoop Dogg. Nate Dogg non pubblicava un album dal 2003, ma fino al 2008 – anno in cui ha avuto il malore che lo ha costretto a letto paralizzato negli ultimi anni della sua vita – ha regolarmente registrato nuove canzoni, che saranno appunto quelle incluse nel disco.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI