Narita Boy

by • 12/04/2021 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Narita Boy229

Narita Boy è un gioco che è un vero e proprio inno alla fantascienza e alle atmosfere anni Ottanta, il tutto condito in pixel art.

Il titolo è infatti un trionfo di tutti questi riferimenti e di easter egg con il protagonista che diventa un samurai digitale che deve salvare un mondo fantastico e fantascientifico ricco di tutti questi differenti riferimenti culturali.

Il gioco ha avuto un grande successo u Kickstarter e ha poi attirato l’attenzione di Team17 che l’ha fatto suo. Un mix tra Tron e Ready Player One il tutto condito da una pixel art e un effetto tubo catodico che lo studio Koda ha arricchito di grande personalità e un’infinità di dettagli. Tutte le citazioni si amalgamano alla perfezione con la storia e il mondo di gioco rendendo tutto molto fluido e piacevole.

Il gameplay di fondo è molto variegato e spazia da elementi da metroidvania per toccare platform bidimensionali, actione  anche un po’ di avventura.

Il personaggio evolve costantemente e lo farà per tutti i dodici capitoli di gioco in cui dovremo farci strada con la nostra katana e recuperare preziosi floppy per salvare il mondo di gioco. Potremo utilizzare anche colpi di mazza e colpi di armi laser che possono fare larghi danni anche a grandi numeri di nemici presenti a schermo.

Il sistema di combattimento si fa quindi progressivamente sempre più ricco e spettacolare e ci permetterà di sperimentare molte mosse e molte tecniche. L’esperienza varia poi con sessioni di surf su dischetti del computer o ancora scontri tra mecha giganti e salti a ostacoli a cavallo.

Tramite la nostra spada del Trichroma potremo anche generare evocazioni di aiutanti del Digtal World. Potremo anche generare delle auree di tre colori differenti che agvranno grandi effetti contro i nemici di quella sfumatura cromatica ma che di convesso ci esporranno anche a grandi danni dai loro confronti.

Dovremo fare sempre molta attenzione perché i nemici sono tantissimi così come i boss e ognuno ha dei pattern specifici che dovremo imparare per avere la meglio.

Il comparto grafico è eccezionale sia nella grafica in pixel art bidimensionale con tantissimi tocchi di classe e riferimenti di genere sia con una colonna sonora pazzesca e sempre adatta al momento in cui staremo giocando e della situazione in cui ci ritroveremo.

Un grandissimo trionfo di nostalgia e fan service. Caldamente consigliato.

Voto: 9

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI