Myths of Orion: Light From The North

by • 17/06/2020 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Myths of Orion: Light From The North270

Lo sappiamo bene tutti, la magia, specialmente nel mondo dei videogiochi, può essere molto pericolosa e rischiosa da utilizzare. Ci toccherà quindi viaggiare nei vari regni di orchi, elfi e umani e dovremo tentare di riuscire a spezzare gli incantesimi malvagi e riportare quindi il bene a trionfare.

Ocean Media ha portato su Switch questo titolo targato Cateia Games e entrambe le realtà hanno una grande esperienza nel campo dei punta e clicca.

Il gioco inizia con un piccolo briefing e la scelta della lingua che potrà essere anche l’italiano. La traduzione è disponibile nei testi ma non nei dialoghi anche se è sempre impeccabile.

Poi dovremo scegliere il livello di difficoltà tra i tre disponibili, il che consiste in una più o meno disponibilità in aiuti quando dovremo affrontare gli enigmi vari.

Sono presenti vari achievements, cosa rara per un gioco del genere, che vi consentirà di giocare e rigiocare il titolo in modo da ottenerli tutti.

Il gioco poi ha al suo interno altre piacevoli innovazioni come la minimappa per capire dove ci si trova e dove sono i prossimi enigmi da risolvere oppure il viaggio rapido che ci permetterà di raggiungere immediatamente dove avremo bisogno di essere.

La trama è abbastanza scontata ma non è certo l’elemento principale di un titolo di questo tipo. Un mago nero viene derubato dei suoi tre libri di incantesimi da Salina, la madre strega di Meredith che è anche la protagonista del gioco.

La strega però muore e i libri ritornano nelle mani degli sgherri dello stregone e quindi toccherà a noi inseguirli nei regni magici per ritornare in possesso dei libri.

Il comparto grafico è ottimo e il livello di dettaglio degli scenari fantasy è molto alto e ben realizzato. Anche la mimica dei vari personaggi non coinvolti è pregevole durante i dialoghi.

Questo si riverbera naturalmente anche per quanto concerne gli enigmi in cui dovremo trovare i vari oggetti.

Ottimo anche il comparto sonoro con delle musiche eccezionali, diverse per ogni mondo che visiteremo.

Molto buono anche il sistema di controllo attraverso touch screen, un po’ meno con i joycon naturalmente. Se ne consiglia quindi per una maggiore fruizione l’utilizzo del gioco tramite modalità portatile piuttosto che al televisore.

Un buon titolo nella scia del genere con un prezzo budget.

Voto: 8

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI