My Hero One’s Justice 2

by • 27/03/2020 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su My Hero One’s Justice 2292

My Hero Accademia è uno shonen meno conosciuto rispetto alle controparti più celebri. Inevitabile anche quindi l’arrivo dell’opera di Kohei Horikoshi anche in campo videoludico.

Questo è già il secondo capitolo dopo il più che buono titolo che abbiamo già imparati a conoscere qualche tempo fa.

Questo titolo è quindi il diretto seguito del capitolo precedente in termini di storia. Si riparte quindi dall’incidente di Kamino, nella terza stagione con lo scontro tra All For One e Allmight.

Tutto è narrato come nel primo capitolo con alcune cutscenes che fanno da preludio agli scontri.

La campagna dura comunque sulle sei ore e include alcuni eventi iconici come quello dell’attacco della Yakuza agli Heroes con una droga che può inibire i Quirk.

Potremo comunque sfruttare alcuni bivi narrativi molto peculiari che ci permetteranno anche di giocare nei panni del villain.

Buono il roster che si è ampliato ulteriormente rispetto al primo capitolo. Sono entrati a fare parte del cast membri della classe 1-A come Ashido e Mineta, poi i Big Three, e anche Overhaul, Rappa, Mr. Compress, Twice, Gang Orca , Fat Gum e SIr Nighteye.

In single player ritornano le missioni che con tre personaggi a nostra scelta ci faranno compiere alcuni compiti sparsi per la mappa. Potremo così quindi acquisire sempre più eroi da fare crescere successivamente e quindi poter utilizzare per ulteriori missioni. In questo senso il livello di difficoltà è stato ottimamente calibrato perché la difficoltà è sempre crescente e potremo in questo senso sperimentare molte tecniche prima di giungere alle nostre soluzioni ottimali.

Torna anche l’arcade con tutta una serie di incontri casuali dove gli incontri al termine si risolveranno con alcuni dialoghi che approfondiranno ulteriormente la trama del gioco e del fumetto in generale, con alcuni dettagli assolutamente inediti.

Presente anche l’online con l’opzione perfino delle partite amichevoli. Il matchmaking è sempre fluido e funziona alla perfezione.

Potremo anche sfruttare l’allenamento per imparare nuove tecniche così come osservare la galleria e cambiare le skin guadagnate per i vari personaggi.

Il gameplay prevede sempre il sistema di combo che sblocca le unicità e le tecniche Plus Ultra. Sono presenti anche le arene totalmente distruggibili e che quindi potremo sfruttare per fare ulteriori danni.

Buono il comparto grafico, soprattutto per quanto concerne la modellazione dei personaggi.

Il gioco è sempre molto spettacolare e divertente come è accaduto nel primo capitolo.

Tutto è quindi stato limato e rifinito rispetto al primo capitolo.

Voto: 7.5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI