Muv-Luv/Muv-Luv Alternative

by • 20/06/2018 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Muv-Luv/Muv-Luv Alternative188


Sono sbarcati in Occidente finalmente le visual novel di Muv-Luv che da sempre hanno raccolto tantissimi consensi tra gli appassionati del genere.
la storia vede Shirogane Takeru, un ragazzo di terza superiore, che passa le sue giornate assieme all’amica del cuore Kagari Sumika.

Un giorno Shirogane si sveglia da un incubo e si ritrova nel letto di Meiya che dichiara essere la sua futura moglie.
Queste le premesse di Muv-Luv che è una sorta di spin off di Alternative. Un gioco che nella terra del Sol Levante gira già dal 2003 o giù di là.

Finalmente però un porting ci ha raggiunto.  Questo è il risultato di un kickstarter per tradurre l’originale dal Giapponese, supportato in maniera garantita sia da Age Software che dal creatore Koki Yoshimune. Pensata solo per Pc, il porting poi ha ricevuto talmente tanti consensi che è arrivata anche la versione per console e perfino quella per la portatile Vita.
Il genere è quello naturalmente romantico-scolastico, con una buona caratterizzazione dei personaggi fin dalle prime battute. Dovremo intraprendere varie route con i vari personaggi e quindi scegliere chi privilegiare nelle fasi di corteggiamento. Dovremo ad esempio scegliere con chi pranzare, con chi tornare a casa e con che mezzo e così via.

In questo modo potremo far progredire la nostra relazione e sviluppare così la storia. Sono presenti anche altre derivazioni extra come con Tama, la ragazza felina, Chizuru la rappresentante di classe e Kei, la vostra vicina di casa.
A complicare le cose ci si mette anche la dimensione parallela in cui ci troviamo con la distruzione che impera ovunque nel quartiere e un mecha gigante si schianta su casa nostra. Si tratta di un incubo pazzesco dove anche la scuola è diventata una base militare. Tutto è capovolto e i compagni di classe all’interno della base non ci sono più.
In Unlmited che è il secondo capitolo di Muv-Luv questo è proprio il setting della run. In questo caso non capiremo bene se le vicende del primo capitolo siano l’incubo oppure è proprio questo.

Si passa poi al terzo capitolo che è quasi un vero e proprio gioco a sé. Vestiremo nuovamente i panni di Takeru che assieme al suo team e all’insegnante Kouzuki per realizzare il progetto Alternative IV ossia il piano per salvare il pianeta Terra.
Qui troveremo tanti personaggi anche delle altre saghe Age incontrarsi e interagire. Il gioco sarà quindi ricco di personaggi secondari.

Dal punto di vista tecnico il gioco è simile in tutto e per tutto a quanto già visto su Pc. Tutto è stato migliorato dalla versione per Playstation 3. Buona anche la traduzione in inglese e una longevità stellare se si attesta intorno alle 100 ore se avremo il desiderio di riprendere tutte le route alternative di volta in volta.

La pietra miliare delle visual novel per eccellenza.

Voto: 8.5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI