Murs entra nel Guinness dei Primati per aver rappato 24 ore di seguito

by • 14/10/2016 • Copertina, Multimedia, News, VideoCommenti disabilitati su Murs entra nel Guinness dei Primati per aver rappato 24 ore di seguito205

E’ passato un anno abbondante dalla pubblicazione del suo ultimo album Have a nice life, e Murs ha impiegato gli ultimi 12 mesi per allenarsi e prepararsi a un’impresa piuttosto singolare: il tentativo di entrare nel Guinness dei Primati per la più lunga maratona di rap mai effettuata. E c’è riuscito.

Le regole erano molto semplici: Murs avrebbe dovuto rappare per 24 ore di seguito, salvo 5 minuti di pausa ogni ora per impellenti bisogni fisiologici. Oltre a rappare pezzi suoi, poteva spaziare anche tra i classici di Tupac, ATCQ, Wu-Tang Clan e altri, l’importante era che non smettesse mai di sputare rime. La maratona si è conclusa con successo giovedì 13 ottobre (ieri) alle prime luci dell’alba: il record è stato ufficialmente certificato dai giudici del Guinness. Potete vederne una piccola parte, appena due ore, nel player qui sopra, ma l’intera performance è stata trasmessa in diretta in streaming.

Curiosità: da oggi Murs detiene il record per il maggior numero di ore consecutive passate a rappare, ma non è il migliore in assoluto: nel luglio scorso l’mc di Miami Pablo Alvarez aveva battuto quello per il freestyle, con un primato di 25 ore di seguito.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI