Moto Gp 10/11

by • 26/03/2011 • ArticoliComments (0)572

La serie Moto GP è passato a Monumental Games  in una veste decisamente rinnovata ed in grado di dare il via, col tempo, ad un nuovo ciclo. Inalterata la struttura di base, già collaudata lo scorso anno. Oltre alla “Gara Veloce” e all’ ”Attacco al tempo”, dunque, avremo la possibilità di provare un “Campionato Mondiale”, vestendo i panni di uno tra i piloti ufficiali delle classi 125cc, Moto 2 e Moto GP, o, ancora, di intraprendere una scalata alla vetta tutta nostra in modalità “Carriera”. Al momento della pubblicazione, tuttavia, le licenze piloti, costruttori e tracciati saranno aggiornate alla stagione 2009/2010. Il team ha pensato anche d’inserire, quando sarà pronto, un update gratuito sottoforma di DLC. Un’ottima soluzione per avere tutti gli aggiornamenti. Per quel che riguarda la Carriera avremo di gareggiare tra un week-end di gara e l’altro, con incluse sessioni per la messa a punto della due ruote, sessione di prove libere e manche di qualificazione; tutto ricreato in maniera molto credibile. Accumuleremo punti esperienza che, gara dopo gara, miglioreranno le caratteristiche della moto ed aumenterano il nostro livello di fama e quello della scuderia. Così facendo, di volta in volta, avremo la possibilità di espandere il personale ingaggiando, ad esempio, gli importantissimi PR, capaci di scovare per noi i migliori contratti pubblicitari. Soddisfacendo le richieste dei vari marchi che sponsorizzano la nostra moto  otterremo nuovi e sempre maggiori finanziamenti che ci permetteranno di investire in customizzazione, sviluppo e ricerca. Alla lunga il sistema permetterà persino di cambiare categoria, sino ad arrivare all’ambita Moto GP, e di assumere un secondo pilota da far controllare, possibilmente, ad un secondo pilota umano in split-screen locale. Sotto l’aspetto di “Sfide” troveremo una sorta di campionato collaterale le cui gare prevederanno un certo limite di tempo per il completamento dei vari settori nei quali ogni tracciato sarà diviso. Lo stesso è replicabile in online. Tutti i controlli sono stati migliorati. Molto più significativa è diventata anche la gestione del gas. Moto Gp offre una completa possibilità di customizzazione dei parametri legati alla guida, che comprendono gestione della frenata, aiuti alla sterzata, controllo dell’aderenza e dell’impennata e via discorrendo. Il comparto tecnico è stato nettamente migliorato. Da notare l’effettistica particellare che caratterizza tutto il contorno della produzione Monumental Games: dai detriti del bordo pista al blur atto a riprodurre l’effetto di velocità ogni elemento si dimostra in grado di svolgere egregiamente il suo compito, innestando un pò di “vita” in una scena invero decisamente piatta. Buona anche la gestione dell’illuminazione. Per tutti gli amanti di Valentino e soci questo è certamente il titolo che fa per voi.

GRAFICA: 8,5
SONORO: 8,5
GIOCABILITA’: 8,5
LONGEVITA’: 8,5
VOTO FINALE: 8,5

HOT SPOTS:
–    Tutto il fascino del motomondiale

COLD SPOTS:
– Le moto non si danneggiano negli impatti

Produttore: Capcom
Sviluppatore: Monumental Games
Genere: Gioco di Corse

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI