Montego Bay

by • 19/07/2009 • RecensioniComments (0)913

La regina è tornata ed è più forte che mai!

Fyah Muma è finalmente approdata al successo che si merita con questo ottimo Montego bay, sotto l'egida di un successo sicuro di Vp Records. Rispetto all'album di esordio Fyah Muma appunto, questo Montego Bay è un disco molto più maturo, in cui la cantante utilizza la sua potente voce con sfumature molto più melodiche e rilassate rispetto al suo classico approccio da singjay al femminile.

L'album si apre con il bellissimo canto nyabimghi TTPNC in cui viene celebrata la incrollabile fede Rastafari di Ventrice (questo il suo vero nome). Si passa quindi alla title track Montego Bay, in cui i pregiudizi sullo splendido luogo di vacanza giamaicano vengono sfatati descrivendo le condizioni difficili dell'isola.

Degmo di nota anche il primo singolo dell'album Lioness on the Rise in cui si celebra la grande forza di tutte le madri della Creazione.

In Montego Bay c'è poi posto per lovers appassionati come l'altro singolo dell'album Far Away e In My Dreams, inni rasta come Yad to the Easr e Cocunut Shell sul classico dei classici Satta Massagana riddim e critiche sociali some Keep it to Yourself, Street are Bloody e Daddy sul tema scottante delle violenze sessuali domestiche.

La leonessa è tornata a ruggire più forte che mai!

 

 

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI