Monster Jam Steel Titans

by • 29/08/2019 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Monster Jam Steel Titans75

Il mondo automobilistico a stelle e a strisce è rappresentato dalla Nascar ovviamente ma anche da Monster Jam, più show che vera e propria competizione, dove monster truck mettono in luce tutta la loro potenza.

Il gioco è a firma Rainbow Studios e con publisher THQ Nordic. Gli sviluppatori sono gli stessi di MX vs ATV All Out quindi hanno guadaagnato una certa esperienza con titoli off road per così dire.

Ci si sporcherà le ruote fin da subito dove nella Monster Jam University potremo fare un po’ di prove di manovra e di acrobazie.
Si passa poi a Monster Jam 101 che rappresenta un tutorial  e dove potremo concentrarci su manovre un po’ più spericolate come loop o come riprenderci da disastrose cadute.

Il tutto sempre ai limiti della gravità.  Si passa poi a Carriera e Partita Libera dove potremo cimentarci nelle gare classiche del genere sia indoor che outdoor.

Con la carriera cominceremo nei panni di un pilota sconosciuto dove dovremo arrivare almeno terzi in ogni gara e guadagnare quindi denaro per potenziare il proprio mezzo.

Partita libera è invece più freestyle dove dovremo fare molte acrobazie oppure arrivare primi passando i checkpoint in Waypoint, gareggiare testa a testa in Head to Head, vincere con acrobazie su due ruote necessariamente in Two Wheel Skills e distruggere tutto in un trionfo di fango in Timed Destruction.

Per quanto riguarda il comparto tecnico il gioco si difende bene con animazioni pulite e una grafica sufficientemente dettagliata sia per quanto concerne i veicoli che le arene grazie all’utilizzo dell’Unreal Engine. Buone anche le collisioni e la loro fisica in generale.

Serve comunque un po’ di pratica dato che il titolo è sì divertente e roboante ma necessita comunque di un po’ di pratica a livello di sistema di controllo visto che padroneggiare al meglio questi bestioni non è cosa semplice da tutti i giorni.
Capovolgersi durante le curve è una costante e quindi servirà allenarsi in pista moltissimo per riuscire a spingere sugli avversari.

Comparto sonoro d’eccellenza soprattutto per ciò che concerne gli effetti dell’arena e dei motori. Buona anche la colonna sonora.

Il gioco naturalmente è completamente licenziato e quindi include tutti i veicoli iconici del roster come Grave Digger, Megalodon o Toro Loco.

Peccato per l’assenza di una modalità multiplayer.

Voto: 7

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI