Mistilla outta Earth Beat Movement: l’intervista

by • 14/04/2017 • IntervisteCommenti disabilitati su Mistilla outta Earth Beat Movement: l’intervista11

Hotmc ha intervistato la splendida voce degli Earth Beat Movement Mistilla, parlando di leggende del reggae, del loro terzo album Be Stronger e anche di Tortilla Chips!

Haile Anbessa: ciao Irene, innanzitutto come mai questo soprannome? Da cosa deriva?
Mistilla: ciao a tutti! Il mio nome d’arte è nato ad una cena con amici, stavo parlando del fatto che volevo trovare un nome da poter usare con la band e mentre discutevamo sul quale potesse
essere più gusto per me, al nostro bassista dell’epoca, cadde l’occhio sul pacchetto di Tortilla Chips che era sul tavolo e per scherzo mi disse: “Perché non ti chiami Mistilla” e da lì è nato il nome.

H.A.: come hai iniziato a cantare?
M.T.:  il canto è sempre stata una mia grande passione, fin da piccola cantavo le canzoni dei cartoni o dei dischi dei miei genitori, a scuola mi piaceva molto fare gli spettacoli di musica o di teatro, poi la vita mi ha sempre fatto incontrare persone che come me avevano questa passione per la musica, così dal mio primo gruppo a 16 anni fino ad ora non mi sono mai fermata.

H.A.: hai sempre cantato reggae o ti appassiona anche altro?
M.T.: ho iniziato ascoltando e cantando la musica soul ed R’NB poi da quattro anni a questa parte ho iniziato a cantare reggae ma amo tutta la Black music in generale.

H.A.: come sono nati gli Earth Beat Movement?
M.T.:la band è nata nel 2012 a Firenze ed è stata fondata e portata avanti, fin ad oggi, da me e Stefano “Ciancio” Ciancitto il batterista. Nel 2015 è uscito il nostro primo disco “Right Road” con una sonorità che univa il reggae all’hip hop ed in cui utilizzavo non solo l’inglese ma anche l’italiano per scrivere i miei testi. Nel 2016 è uscito il nostro secondo disco “70BPM”, sempre prodotto da Princevibe, in cui abbiamo scelto di seguire il sound reggae come unico sound del gruppo. È stata una scelta dettata dalla volontà di avere una maggiore identità nell’ambito musicale e dare così un’immagine chiara a chi ci ascolta e poi ovviamente perché è il sound con cui meglio riusciamo ad esprimerci e raccontarci. In questi due anni abbiamo suonato in molti eventi e festival reggae sia in Italia che in Europa ed è stato emozionante salire sul palco dell’Overjam prima di Kabaka Pyramid o sul palco del Campovolo prima di Alborosie.

H.A.: quali sono i tuoi riferimenti musicali?
M.T.: nell’ambito del reggae i miei punti di riferimento sono sicuramente Robert Nesta Marley, Dennis Brown, gli Steel Pulse, Jah 9, Protoje, Lady Saw, Sizzla ecc. Erykah Badu, Lauryn Hill, Billie Holiday e Aretha Franklin sono le cantanti che mi hanno “formato” e con cui sono cresciuta.

H.A.: parlami del vostro nuovo album…
M.T.: Be stronger è il nostro terzo album. Il sound reggae europeo è unito a sfumature e colori della musica dubstep come in “City Light”, alla dancehall “old school” jamaicana in “Fyah Alarm”, alla dancehall più moderna come in “Who You Are” senza tralasciare le sonorità del reggae roots unite ad una melodia e vocalità tipiche della musica trap come in “Neena’s Dream”. È un album colorato, moderno, eterogeneo ma con un unico filo conduttore che è l’amore per la musica reggae. Con questo album abbiamo voluto rinnovarci e crescere, sperimentando un sound che potesse “colpire” non solo gli amanti del reggae più classico ma anche coloro che amano il reggae di oggi.

H.A.: con chi ti piacerebbe duettare un giorno?
M.T.: sono una grande fan di JAH 9 e dei DuB Inc quindi per me sarebbe un grande piacere poter condividere un brano con loro in futuro.

H.A: cosa ti auspichi per il futuro del reggae?
M.T.: spero che questo genere possa diventare sempre più main stream e che si riesca adorganizzare festival ed eventi in cui la musica reggae possa esprimersi al meglio non solo all’estero ma anche in Italia.

H.A.: questa estate ti vedremo in giro per i palchi d’Italia e Europa?
M.T.: Il nostro tour prevede sia date in Italia che all’estero, potete seguirci sulla nostra pagina FB e sul nostro sito Internet www.earthbeatmovement.net dove aggiorniamo costantemente il tour e tutte le info riguardanti la band.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI