Microsoft Flight Simulator

by • 08/09/2020 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Microsoft Flight Simulator182

Il colosso di Redmond ritorna con il suo capolavoro assoluto dedicato alla simulazione di volo civile. Questa volta Microsoft si è avvalsa del contributo dei ragazzi di Asobo Games, gli sviluppatori di A Plague Tale: Innocence.

Il gioco approda su tutti gli schermi pc degli appassionati in tre versioni distinte ossia una standard, una premium e una deluxe con differenze di trenta euro in maniera progressiva. Questa variazione include come è ovvio aspettarsi maggiori velivoli e aeroporti nelle versioni più ricche. Il gioco è presente anche nel Game Pass Pc nella sua versione standard.

Fin dalle prime battute potremo renderci piacevolmente conto che tutti i testi sono stati tradotti in italiano anche se le comunicazioni con le varie torri di controllo, come accade nella realtà d’altra parte, avvengono tutte in inglese.

La versione standard prevede venti velivoli differenti fra mezzi a elica, turboelica, jet e anche due colossi di linea come il Boeing 747 e l’Airbus A320 Neo. Gli aeroporti in questa versione sono invece trenta. Gli upgrade prevedono 5 elementi in più per versione. Gli aeroporti in questione sono quelli disegnati interamente a mano dagli sviluppatori dato che sono presenti comunque oltre trentasettemila piste di atterraggio, incluse quelle militari non segrete. Questi sono stati realizzati con le foto satellitari naturalmente e gestiti dagli algoritmi di Azure. Una cosa mai vista prima. Potremo realmente viaggiare in tutto il mondo senza muoverci dalla nostra sedia da gaming. Stesso discorso naturalmente per le città e i distretti urbani.

I dati in questione sono circa 2 petabyte con tutto il globo terracqueo simulato alla perfezione in ogni suo aspetto.

Il grado di simulazione è certamente altissimo anche per quanto concerne il gameplay. Il gioco comunque è sì molto realistico e simulativo anche se l’entry level non è assolutamente proibitivo e quindi veramente adatto a tutti coloro che desiderino cimentarsi nei cieli di tutto il mondo.
Il gioco comunque raccoglie tutto quanto di buon ha fatto Microsoft nel corso degli anni, sviluppando un titolo sì ludico ma talmente ben fatto da poter essere utilizzato dai piloti in erba per addestrarsi e fare pratica.

Il gioco quindi prevede nell’abitacolo assolutamente tutto ciò che ci si aspetterebbe in un aereo civile anche se a nostra disposizione avremo sempre tutta una serie di aiuti in tre differenti preset che ci permetteranno di comprendere al meglio il funzionamento di tutta la strumentazione. Potremo perfino sfruttare una sorta di pilota automatico nei momenti di manovra più difficili o con le condizioni metereologiche più avverse in modo da imparare dal computer come comportarsi in certe situazioni.

Potremo anche sfruttare le otto lezioni del tutorial in modo da padroneggiare al meglio atterraggi, decolli e fasi più delicate.

Il gioco poi è completamente configurabile utilizzando sia le periferiche più professionali che il joypad Xbox One e quindi tutti potranno assolutamente  trovare la soluzione più adatta alle proprie esigenze. Il titolo poi fa il resto garantendovi la simulazioni di volo più completa di sempre, con nuvole di ogni tipo, venti, piogge,  alternanza ciclo giorno e notte e differenze di albe e tramonti in base alla stagione, tra le altre cose. Potremo anche sincronizzare il gioco sulle condizioni meteo reali di tutto il mondo e quindi volare in un mondo identico alla realtà, magari circondati da velivoli che in quel momento sono realmente in volo.

Potremo anche sfruttare una sorta di multiplayer per volare assieme ad altri giocatori in giro per il mondo.
Il gioco prevede una modalità che è una sorta di sfide in cui dovremo effettuare alcune manovre come atterraggi o altre e una modalità più escursionistica in cui potremo viaggiare paesaggi incredibili come i Balcani o la Patagonia. Potremo anche impostare una propria rotta preferita con l’editor di rotte.

Il comparto tecnico varia dalla presenza dell’online o meno per la sincronizzazione degli ambienti o delle condizioni atmosferiche naturalmente. Il gioco però sotto il profilo grafico è realmente eccezionale e tutto traspare realismo anche nella gestione dei danni o dei guasti.

Il re è tornato e non c’è miglior simulatore di volo al momento sul mercato.

Voto: 9.5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI