Michael Jordan – La biografia a fumetti

by • 15/12/2015 • Copertina, Knowledge is Power, RubricheComments (0)692

MJ
Michael Jordan è un personaggio che travalica il mondo puramente dello sport. È infatti divenuto un vero e proprio fenomeno di costume grazie all’enorme popolarità guadagnata nel corso degli anni e che perdura ancora adesso.

Molto si è scritto e detto su His Airness ma ma nessuno fino ad ora però aveva mai pensato di realizzare una sua biografia in formato di fumetto. Nessuno tranne Wilfred Santiago che ha appunto deciso di immortalare le gesta di questo fenomenale sportivo.

MJ tra gli anni Ottanta e Novanta ha rivoluzionato il mondo della pallacanestro tracciando in maniera molto netta una linea di demarcazione tra chi è arrivato prima di lui e dopo di lui. Ancora oggi infatti il suo stile e le sue giocate sono un vero e proprio metro di paragone per tutti coloro che militano in NBA.

Jordan ha vinto ben sei anelli NBA e anche un campionato universitario NCAA con la squadra di North Carolina e nell’arco di questo tempo è stato eletto anche MVP per ben cinque volte. Non contento è riuscito anche a conquistare due medaglie d’oro alle olimpiadi.

La sua fama è diventata globale grazie alla sponsorizzazione di Nike con le sue Air Jordan o le pagine scritte anche nel mondo del baseball o al cinema con l’oramai classico del genere Space Jam.

VARIANT-JORDAN

Il volume firmato da Santiago è uscito in Italia per BD Edizioni ed è la seconda biografia a fumetti per l’autore dopo quella dedicata a Roberto Clemente. Si prendono in esame gli esordi di MJ fino al suo successo assoluto, con riflessioni importanti anche sull’America che stava cambiando e in particolare il capitolo delle rivolte di Chicago, descritte dal disegnatore in maniera molto capillare.

Tutti i momenti topici del campione sono stati toccati dall’esclusione ai tempi del liceo, alla morte del padre, ai canestri più leggendari come quello di Salt Lake City.

I disegni sono uno più prezioso dell’altro, tavole che potrebbero rappresentare delle opere d’arte prese singolarmente. La tavolozza dei colori ha fatto poi il resto.

Il volume italiano è poi impreziosito da una prefazione molto sentita di Flavio Tranquillo, ossia forse il più grande conoscitore di basket a livello nazionale.

Un’opera preziosa per la vostra collezione, a maggior ragione se siete degli appassionati di Jordan, dei Chicago Bulls o di NBA in generale.

Voto: 9

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI