Melvile

by • 05/04/2015 • Knowledge is Power, RubricheComments (0)470

melvile

 

Un nuovo grandioso fumetto è uscito nelle fumetterie di tutta Italia.

Melvile è un volume che narra delle vicende dello scrittore Samuel Beauclair e la sua mancanza di creatività improvvisa che lo porta nel baratro di una profonda depressione.

Vicino a Samuel troviamo sempre sua moglie Sarah che nel frattempo lo renderà padre. Tutto sembrava filare nel migliore dei modi fino a quando appunto la crisi è subentrata e la vita di Samuel precipita inesorabilmente.

Suo padre Thomas è un celebre scrittore dal grande successo e quindi Samuel decide di ritrovare il talento perduto e se stesso nella casa in cui da bambino ha vissuto con i genitori, in una piccola città del Nord America prima che il padre appunto morisse quando Samuel aveva 7 anni.
Il problema però sta nel fatto che il passato tornerà con prepotenza e il mistero che si cela in quella casa darà la caccia a Samuel durante la notte.

Romain Renard è un artista parecchio eclettico classe 1975 che si cimenta come fumettista, scrittore, grafico pubblicitario, storyboarder, scenografo, game designer e cantautore in una rock band da lui fondata. Sono pochi i campi in cui il poco meno che quarantenne Romain, figlio dell’autore francese Claude Renard, non ha ancora dimostrato le sue eccezionali doti artistiche.

Questa graphic novel della linea 9L ha un andamento grafico molto regolare e grazie all’esperienza dell’autore in campo cinematografico ogni vignetta ricorda un’inquadratura del cinema. Anche i volti dei protagonisti sono molto ben caratterizzati e sempre parecchio intensi. Le tonalità pastello che ricordano parecchio una dimensione onirica.

Interessante anche la multimedialità dell’opera che consente di scaricare un’app e la colonna sonora dell’intera opera prodotta dallo stesso autore.

Un racconto toccante e ben realizzato.

Voto: 8.5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI