Matisyahu – Spark Seeker

by • 21/04/2013 • NewsComments (0)893

Matthew Paul Miller continua a stupire. Il cantante, meglio conosciuto con il suo nome ebraico Matisyahu, ha guadagnato fama come barbuto cantante dalla fortissima fede ebraica.

Quei giorni da”Chassidico superstar reggae” sono finiti, la lunga barba chassidica se n’è andato. Anche se rasato e biondo ultimamente, la sua ricerca spirituale continua con ‘Seeker Spark,’ un album elettro-reggae, che non mancherà di farvi comunque muovere la testa e pensare.

Questo disco dedicato al fondatore del Chassidismo Baal Shem Tov è sincero ed è evidente la crescita spirituale ed artistica del cantante. Trasformazione, quindi, è il tema chiave. Ha senso che Shyne, un Bad Boy rapper che ha finito dietro le sbarre prima di trovare l’ebraismo e ha trasformato la sua vita all’insegna della fede. La maggior parte delle produzioni sono state affidate a Kool Kojak, che ha realizzato alcune tracce per Nicki Minaj, e il risultato è un mix di suoni da club, reggae e rap. Quello che abbiamo qui è un prodotto di un viaggio.

Registrato in Israele, New York e Los Angeles e rivelando i viaggi verso l’interno di un uomo riflessivo, riflette l’esperienza artistica e di fede dell’artista. ‘Spark Seeker’ è come suggerisce il nome: una ricerca di ispirazione divina, quella che non si completa mai.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI