Mark Ecko e i writer contro il comune di New York

by • 03/05/2006 • NewsComments (0)494

Due settimane fa Mark Ecko, fondatore del leggendario marchio streetwear Ecko Red, con una mossa a sorpresa aveva deciso di mettere a disposizione una grossa somma di denaro per appoggiare la denuncia di sette giovani writer cittadini, che avevano intentato causa allo stato di New York e al sindaco Bloomberg.

Lo scorso gennaio la giunta aveva infatti promulgato una legge che impediva ai minori di 21 anni di acquistare e detenere vernice spray, classificando addirittura la trasgressione come reato penale. Dal canto loro i querelanti (tutti writer minorenni) rivendicavano il loro diritto di possedere le bombolette, che intendevano utilizzare per dipingere muri legalmente concessi dai legittimi proprietari. La questione, portata in tribunale per direttissima, si è risolta positivamente per Ecko e compagni: il giudice ha dato loro ragione e ha cancellato la legge perché contraria al Primo Emendamento, che garantisce la libertà di espressione per tutti i cittadini americani.

All'emissione del verdetto, Mark Ecko si è dichiarato particolarmente soddisfatto del risultato ottenuto: "Questo è un gran giorno per tutti gli aerosol artist, che rischiavano di essere penalizzati esclusivamente per un pregiudizio e che vengono finalmente riconosciuti come artisti con piena dignità espressiva" ha dichiarato. "Quanto a me, avevo la responsabilità morale di partecipare a questa causa: il mio stile poggia le sue fondamenta nel writing, senza quello non sarei niente".

Per amore di verità, bisogna anche aggiungere che non è la prima volta che lo stilista e il sindaco si scontrano in tribunale per problemi relativi al writing. Nell'agosto del 2005, infatti, Bloomberg aveva improvvisamente revocato senza motivo i permessi per il Graffiti Block Party organizzato da Ecko a Brooklyn; per tutta risposta Ecko aveva denunciato Bloomberg, vincendo la causa e costringendo il comune di New York a permettere il regolare svolgimento del party.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI