Mama Africa-il nuovo singolo di Ras Tewelde

by • 18/07/2010 • NewsComments (0)586

Si chiama “MAMA AFRICA” il nuovo singolo di Ras Tewelde con Jamafrica prodotto da Bizzarri record, etichetta indipendente di Modena.

Attivo già all’età di quattordici anni dove inizia a cantare in una famosa band in Italia: Living in the Ghetto, e col tempo partecipa a vari festival tra cui la prima ufficiale partecipazione al rototom nel 2002. Il suo amore crescente per il reggae lo porta alla conoscenza  della figura dell’Imperatore Haile Selassie I. Nel 2004 il suo primo viaggio in Etiopia e il suo battesimo in Tewelde Birmane.

Inizia così una lunga storia per Ras Tewelde che lo vedrà impegnato in varie collaborazioni e produzioni fino al nuovo singolo “Mama Africa” contenuto nell’album “Mama Africa Riddim” in free download. Nel brano l’artista si avvale della collaborazione della JAMAFRICA CREW, composta da Omar, Mc Laye e Fisco Blaak, provenienti dal Senegal, dove cantano in wolof, francese e inglese. Un amore per la propria terra, una speranza di tornare per contribuire al suo sviluppo,  la tristezza di aver lasciato il proprio posto di origine. Un inno alla sua bellezza, ma anche ai problemi legati all’Africa e a tutto ciò che circonda questa fantastica terra.

Per scaricare il singolo cliccare sul link sottostante

http://www.yousendit.com/transfer.php?action=batch_download&send_id=896210049&email=4c9658e406cb671861e6acee646f16ed

Per scaricare l’intero album “Mama Africa Riddim” cliccare sul link sottostante

http://www.yousendit.com/transfer.php?action=batch_download&send_id=896211051&email=aecaa8b414c4be4591f1b38afe45e848

BIO RAS TEWELDE

Già dall'età di quattordici anni, Ras Tewelde inizia a cantare con una band storica del reggae in Italia: la Living in the Ghetto Band. è una delle tre voci. Dal 1998 al 2002 si esibisce in tutta Italia, fino ad arrivare a partecipazioni a diversi festival sul territorio nazionale, tra cui il Natural Mistyc Reggae Festival 2001 ed il  Rototom Sunsplash 2002.
Intanto, nel 2000, si trasferisce a Perugia, dove inizia un’esperienza parallela formando la Ndujah Band, attuale River Nile.
La passione per la musica Reggae porta ben presto Tewelde ad assumere una crescente consapevolezza del profondo messaggio veicolato attraverso le metriche della Roots Music, punto di riferimento continuo per la sua crescita artistica e, soprattutto, spirituale.
E’questo il primo passo verso la conoscenza della figura dell’Imperatore Haile Selassie I, che occuperà sempre più spazio nella sua vita, fino a portarlo in Etiopia nel 2004, dopo due anni di assenza dai palchi e dopo aver interrotto le sue esperienze con entrambe le band.
Proprio nella Madre Terra, dove si accresce e si fortifica la sua Fede Rastafariana e dove si battezza con il nome di Tewelde Birhane, offre la sua collaborazione ad uno dei maggiori esponenti della musica etiope contemporanea, Dawit Geletu. Con lui, al Data Studio di Addis Abeba, registra un brano ed un videoclip, dal titolo Belsrà, presentato nel 2005 alla House of Rastafari del Rototom Sunsplash, nel quale, per la prima volta, propone il suo nuovo stile fatto di messaggi conscious e incalzanti metriche patois.
Nel 2006 avviene l’incontro artistico con Hobo, membro, come Tewelde, di Exodus e di A.P.R.I. (Assemblea Permanente Rastafariani Italiani), insieme al quale dà vita al progetto Rasta Foundation, dove i due cantanti si avvalgono della collaborazione di Dj Nukleo. A Settembre dello stesso anno viene pubblicato il suo primo 45 giri, dal titolo 'Jah a di Teacha', che viene promosso in Italia, Germania, Francia, Svizzera, Spagna, Portogallo. E' all'inizio del 2007, però, che Ras Tewelde ha la possibilità di entrare in contatto diretto con lo scenario musicale giamaicano, grazie all'incontro con un produttore dell'isola, che lo porterà nel giro di due mesi a registrare le prime tracce vocali al Tree Top Studio di Kingston ed a collaborare con importanti artisti giamaicani, quali Half Pint, Lutan Fyah, Teflon, Dean Frazer, Sly&Robbie, Bongo Herman, Scully Simms..
Tornato in Italia pieno di energie inizia ad esibirsi supportato da differenti sound system italiani ed europei.
Al Rototom Sunsplash 2007, si esibisce sia alla House of RastafarI, sia sul Main Stage, cantando tra i concerti di Junior Kelly e Bitty McLean, dimostrando di essere all'altezza di un pubblico così numeroso e caloroso.
Dello stesso anno è la sua seconda uscita su 45 giri, una potente combination con Lutan Fyah, registrata in Kingston Jamaica e prodotta dall'italiana GoldCup.
Il sempre più forte legame con l'Africa, porta Tewelde nel 2008 a cantare sui palchi di Kenya, Tanzania, Uganda ed Ethiopia, mentre prosegue la sua attività in Europa con  una serie di produzioni internazionali, con gli spagnoli Rumble Infiny-t, con MacroMarco, con la stessa GoldCup e con Bizzarri Sound and Productions. E' proprio insieme a quest'ultimo, che dal 2009 Ras Tewelde inizia a lavorare più intensamente, soprattutto grazie alla collaborazione con Lion D, cantante con il quale si esibisce su numerosi palchi, tra cui quello Showcase del Rototom Sunsplash.
Continuano le esibizioni live insieme a Lion D per il 'Burnin Melody Tour' in Italia ed Europa.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI