Ma$e ritorna alle origini

by • 31/03/2004 • NewsComments (0)960

L’ex Bad Boy Ma$e, ormai noto ai più come reverendo Mason Betha, sta meditando di tornare alla carriera artistica, accantonata nel 1999 a favore della sua attività di predicatore protestante.

“Le gratificazioni e gli ottimi risultati che mi sono derivati dal mio percorso di rapper sono stati una benedizione” ha dichiarato quattro anni fa, annunciando il suo ritiro dalle scene, “ma è tempo che io diventi un servo di Dio nel vero senso della parola. Il Signore ci chiama a sé quando Lui ritiene più giusto, non necessariamente quando noi siamo più pronti”.

Pare che Ma$e sia ora sul punto di riunirsi al suo ex manager Cudda Love, fondatore della Fo’Reel Entertainment, l’etichetta di Murphy Lee, Nelly & St Lunatics e Ali. Il rapper/predicatore, tuttavia, è ancora formalmente sotto contratto con la Bad Boy: i vertici delle due label sono attualmente in trattativa per trovare una gabola che permetta a Ma$e di incidere il suo nuovo lavoro.

Non è ancora noto il titolo del futuro album, né i nomi che vi figureranno: voci accreditate dichiarano però che Ma$e è intenzionato a bandire volgarità e profano da ogni singola traccia, concentrandosi sulle tematiche sociali più rilevanti del momento.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI