MadMan ha suonato per la Lega Nord? La replica dell’interessato

by • 24/09/2013 • NewsComments (0)2434

Come ormai tutti saprete stamattina si è sollevato un polverone in seguito all’articolo pubblicato da Moodmagazine in cui si raccontava della presenza di Madman sul palco di una festa di partito organizzata dalla Lega Nord in provincia di Verona. L’articolo argomentava che la cultura hip hop è esattamente agli antipodi rispetto all’ideologia della Lega, e quindi un rapper si dovrebbe rifiutare di suonare in certi contesti. Posizione in effetti condivisibile, senonché qualche minuto fa MadMan ci ha tenuto a precisare che non ha mai saputo che si trattava di una festa della Lega, partito che non ama affatto, anche perché non c’erano né bandiere né segni visibili a indicare la cosa, né il promoter aveva mai dichiarato che l’organizzatore era il partito. Citiamo dal messaggio pubblicato sulla sua pagina Facebook:

TUTTI SANNO CHE SONO DEL SUD, COME TUTTA LA MIA FAMIGLIA. IL MIO LAVORO E’ ANDARE SUL PALCO A FARE IL SOUNDCHECK E POI LA SERA FAR DIVERTIRE LA GENTE.

SE MI FOSSI ACCORTO DI QUALCOSA DI STRANO O DI QUALCHE BANDIERA DI QUESTO PARTITO DI MERDA (CHE A ME FA ANCHE RIDE VISTO CHE LA PADANIA NON E’ MAI ESISTI…TA) DI CERTO NON AVREI SUONATO! COME E’ SUCCESSO, PER CHI SE LO RICORDA, IN UN’ ALTRA OCCASIONE IN EMILIA IN CUI IO E GEM QUANDO CI ACCORGEMMO CHE ERA UNA SITUAZIONE ORGANIZZATA DAL PDL FACEMMO SUBITO RETROMARCIA E CE NE ANDAMMO SENZA SUONARE (UNICO CASO DI SEMPRE).

La storia è stata confermata non solo da dj 2p che lo accompagnava ma anche dai Tre Allegri Ragazzi Morti, altri musicisti chiamati a suonare a quella festa, anche loro del tutto ignari del contesto. Ecco il comunicato che i TARM hanno rilasciato a commento della questione:

I nostri referenti Röcken e Associazione Culturale Emporio Malkovich, gli organizzatori dello spettacolo dello scorso sabato 14 settembre ai Bastioni SS Trinità di Verona, ci assicurano che la politica non c’entra niente, che la serata è stata frutto della loro energia e del loro lavoro.
Nelle dodici ore trascorse nell’area del concerto, nulla ci ha fatto supporre di essere ad una manifestazione politica, e non siamo rimbambiti. Nessun manifesto, nessuna bandiera.

Tutte le persone presenti non possono che confermare i fatti.
Date un’occhiata alle 176 foto di Jack Ballarini per farvi un’idea dell’atmosfera che si respirava. Dal canto nostro, possiamo solo supporre che la sezione del partito del Comune di Grezzana (Vr), si sia presa la libertà di invitare i propri seguaci a quella che sembrava essere una bella festa nelle “proprie” mura, anche se palesemente lontana anni luce dai propri ideali.

A quanto pare, insomma, sembrerebbe che la manifestazione fosse stata ufficialmente finanziata e organizzata dal comune e che la Lega abbia poi invitato i propri militanti stampando dei volantini in cui c’erano anche simboli di partito, da qui l’equivoco. Come al solito, siamo a disposizione per eventuali rettifiche, aggiunte, chiarimenti & co.

UPDATE #1: Integriamo il precedente messaggio di Madman con quello appena pubblicato sulla sua pagina Facebook, per completezza:

MI DISPIACE RAGA. SUL SERIO, MI DISPIACE.
SONO UN TERRONE E SO CHE VUOL DIRE ESSERE DISCRIMINATI, SO CHE VUOL DIRE LEGA NORD.

IMMAGINATE COME POSSA SENTIRMI IO ADESSO.

SONO STATO RAGGIRATO E STRUMENTALIZZATO, CERTA GENTE HA FATTO IN MODO CHE IO SUONASSI A UNA FESTA DELLA LEGA (SENZA BANDIERE E SENZA ELETTORI).. PER FORTUNA AD INGRESSO GRATUITO (HO SCOPERTO ORA CHE DAVANO DA MANGIARE E DA BERE GR…ATIS AI TESSERATI DELLA LEGA, SERVE COMMENTARE ANCHE QUESTO ??).

SULL’EVENTO UFFICIALE FACEBOOK (L’UNICA COSA CHE GUARDO IO, QUANDO HO VOGLIA) NON C’ERA LA MINIMA TRACCIA DELLO SLOGAN “MUSICA CHE LEGA” COME NON C’ERA NEANCHE UN FLYER DA SALVARE PER POI POSTARLO, COME FACCIO IO DI SOLITO O CHI SI OCCUPA DELLA PAGINA PER ME. INOLTRE PRIMA DELLA SERATA NON E’ APPARSO NESSUN GENERE DI COMMENTO O DI ARTICOLO CHE POTESSE FAR PENSARE MALE DELLA FESTA.. E NESSUNO SI E’ ACCORTO DI NULLA PER I SUCCESSIVI 2-3 GIORNI!

E’ STATA UNA COSA ORGANIZZATA DI PROPOSITO!

I “TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI”, GRUPPO NOTORIAMENTE DI IDEALI OPPOSTI A QUELLI DELLA LEGA/DESTRA, SONO STATI VITTIMA DELLA STESSA TRUFFA. LA STESSA SERA.

GLI ORGANIZZATORI LI CONOSCEVO, DATO CHE HO GIA’ SUONATO A GIUGNO NELLA STESSA LOCATION (BASTIONI DI VERONA) E, DI CONSEGUENZA, MI FIDAVO.

NON SONO ARRIVATO A 25 ANNI PER CACARMI LA FACCIA DAVANTI A DUE SPICCI. PER ME UNA DATA IN PIU’ O UNA IN MENO NON VUOL DIRE NE RICCHEZZA NE BANCAROTTA.

NON SO DI CHI SIA LA COLPA E NON E’ MERITO MIO STABILIRLO, COME NON E’ IL MIO LAVORO ORGANIZZARE I CONCERTI. QUELLO CHE POSSO FARE E’ SCUSARMI CON TUTTI VOI, MERIDIONALI E NON, DI AVER PARTECIPATO MIO MALGRADO A QUESTA COSA.

SONO MOLTO PIU’ AMAREGGIATO DI VOI, CREDETEMI.

PROMETTO CHE NON SUCCEDERA’ PIU’.

M.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI