Mad Max

by • 20/09/2015 • Rubriche, The Game VaultComments (0)400

mad
Warner Bros è una casa cinematografica che ci ha sempre abituato a grandissimi successi al botteghino. L’ultimo Fury Road dedicato allo scenario post apocalittico di Mad Max. Sulla scia di questo grande al cinema è arrivato per tutti gli appassionati di videogiochi anche Mad Max appunto che non ha nulla a che vedere comunque con la trama del titolo appena uscito nei cinema.

Il gioco è stato sviluppato dagli Avalanche Studios gli stessi di Just Cause che hanno deciso di portare certe dinamiche anche in questo open world. Lo scenario è comunque quello che il classico cinematografico ci abituato a vedere a schermo e quindi rovine ovunque e individui disposti a tutto pur di sopravvivere.

Cominceremo il gioco avendo perso il nostro potente veicolo e quindi saremo alla ricerca della macchina facendo fuori chiunque ci si pari davanti. Per spostarci però verremo aiutati da Chumbucket, ossia un meccanico un po’ pazzo che ci regalerà un nuovo mezzo completamente potenziabile.

La Magnus Opus da questo punto in poi diventerà un’autentica protagonista della nostra avventura. Con essa infatti potremo sia spostarci tra un villaggio e l’altro che inseguire i vari predoni nel deserto. Il gioco è infatti un open world e il modello di guida risulta estremamente ben realizzato. L’approccio è comunque sempre molto arcade.

Importante mettere in evidenza come il veicolo sarà personalizzabile in tutto e per tutto e infatti potremo acquistare vari pezzi per poter potenziare e quindi essere più distruttivi nei confronti dei nemici, utilizzando spuntoni, lame o altri strumenti simili. Potremo andare a modificare anche altri parametri in modo da sopravvivere con più facilità all’interno del Wasteland. La personalizzazione riguarda anche la carrozzeria che potrete abbellire con varie decalcomanie.

max

I potenziamenti ce li potremo acquistare attraverso i crediti che sono rappresentati dai rottami che troveremo in giro. Il nostro scopo è comunque quello di ridurre la presenza dei vari sciacalli nella Wasteland e in questo modo potremo appunto guadagnare vari crediti. Il tutto si divide in scontri e corse in macchina così come combattimenti soprattutto a mani nude. La campagna durerà in totale una quindicina di ore.

Il sistema di combattimento ricalca quanto visto in Batman e ci saranno anche momenti di sincronizzazione un po’ come accade in Assassin’s Creed. Ci saranno poi momenti in cui dovremo assaltare vere e proprie basi piene di nemici come succede in Far Cry. Divertenti anche le fasi di scontro con i boss.

Il comparto tecnico vede alcuni veri e propri fiori all’occhiello. La Draw Distance è sempre parecchio buona. Le ambientazioni solo apparentemente piatte e fatte di sola sabbia sono molto ben realizzate così come le esplosioni che sono realmente di livello cinematografico. Ottimi anche gli effetti particellari. Ottimi anche il doppiaggio in lingua inglese così come i favolosi rombi del motore.

Voto: 8.5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI