Lupe Fiasco rifà T.R.O.Y., Pete Rock furioso

by • 22/05/2012 • NewsComments (0)996

Il nuovo singolo di Lupe Fiasco ha debuttato da pochi minuti, ma la polemica già infuria. E stavolta, forse, a ragione: Around my way (freedom ain’t free) è infatti il rifacimento di T.R.O.Y. (They Reminiscence Over You) ad opera di due giganti come Pete Rock e C.L. Smooth.

Il remake in questione non pare essere stato concordato con gli autori dell’originale, come spiega arrabbiato lo stesso Pete Rock: “Rispetto Lupe Fiasco e mi piace molto, ma T.R.O.Y. doveva lasciarla stare. Mi sento come violato, quel beat mi è molto caro e l’ho prodotto in un periodo di una grande sofferenza. E quando è così, nessuno dovrebbe mai toccare un beat del genere! E’ difficile per la gente fare musica originale, questo lo capisco, ma com’è possibile che questo sia considerato hip hop? Ripeto, sono un fan di Lupe, ma Troy era roba mia e chi l’ha ricreata ha fatto un pessimo lavoro. Quest’industria può essere davvero ridicola. Ci sono volte che produco i miei beat bendato, con una mano legata dietro la schiena, eppure questa gente non riesce comunque ad essere originale. E’ così priva di talento, così poco genuina”.

Si vocifera di una possibile denuncia nei confronti di Lupe Fiasco e della sua casa discografica, la Atlantic. Resta però un mistero: chi ha dato a Lupe Fiasco il permesso di fare un remake del pezzo? E se, come prevede la legge, sono stati gli autori originali, perché non l’hanno impedito quando potevano, opponendo un rifiuto?

Il brano incriminato:

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI