Little Nightmares II

by • 15/03/2021 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Little Nightmares II206

Mono e Six fanno ritorno sui nostri schermi, addentrandoci così nella Città Pallida sotto il gioco del terribile Smilzo.

Tarsier Studios ritorna con un capitolo ottimo, dopo il successo precedente e alcuni spin off anche su tavole a fumetti. Il protagonista in questo gioco dall’approccio più open world rispetto al passato è Mono, un ragazzino mascherato per paura del mondo.

Assieme a lui ritorna la nostra beneamata Six, in un’avventura che ha il sapore sia di sequel ma anche di prequel per via di quanto raccontato e dei dettagli che verranno rivelati e che si riconcilieranno con quanto visto in precedenza.

Il titolo ancora una volta punta tutto sulle suggestioni e su quel vedo non vedo che inquieta nel profondo e fa riflettere. In questo secondo capitolo tutto è ulteriormente ampliato dato che ci troviamo di fronti a un mondo di gioco più amplio, con una narrazione che si apre e si racconta pezzo dopo pezzo in maniera brillante.

Il tutto espande la longevità rispetto al capitolo precedente con una storia che può durare fino a 7 ore di gioco complessivo. Un capitolo che riempie certamente i8l vuoto della conclusione del primo Little Nightmares ma che lascia ancora delle porte aperte per una serialità consistente.

La storia si apre a poco alla volta e il gameplay ha subito dei miglioramenti netti, soprattutto nelle dinamiche di cooperazione tra i due protagonisti. Sullo sfondo sempre il tema dell’evasione ma questa volta con un gusto tutto diverso. Per il momento però le azioni di Six sono abbastanza scriptate e quindi non è prevista la coop con un altro giocatore umano anche se questa soluzione non può essere esclusa per il futuro. Mono comunque passerà tutto il tempo a difendersi e per farlo potrà utilizzare parecchi oggetti sullo sfondo. Dovremo anche sperimentare per non fare gli errori del passato e quindi anche nei combattimenti il posizionamento è tutto.
Ottime anche le implementazioni a livello di enigmi, data anche la maggiore espansione degli scenari in cui potremo cimentarci.

Il comparto tecnico ha fatto anch’esso passi da gigante con scorci che inquietano e un comparto sonoro veramente eccellente. Ottimo anche il design dei personaggi sempre ben integrato con i vari livelli.

Ottima anche la possibilità di approfondire la storia tramite le tavole digitali del fumetto.

Un grande secondo capitolo.

Voto: 9

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI