Lil Kim comincia la sua prigionia

by • 20/09/2005 • NewsComments (0)371

Alle due di ieri Lil Kim è stata portata nel Centro di Detenzione Federale per cominciare a scontare i suoi 366 giorni di galera per spergiuro e cospirazione. Si pensava che Kim dovesse andare a scontare la pena in un carcere di minima sicurezza come Alderson in West Virginia o a Danbury, in Connecticut.

Queste si sono rivelate false voci visto che la rapper di Brooklyn è stata mandata nel centro di detenzione di Philadelphia che ospita circa 1100 prigionieri la maggior parte dei quali sono criminali in attesa di giudizio.

Kim a proposito ha detto: "Sfortunatamente sono stata assegnata ad un centro di detenzione invece che a un campo di prigionia come si pensava. Non sono sicura che questo significhi una parità di trattamento." ha detto Kim. "Comunque oggi comincia un nuovo capitolo della mia vita che sarà sicuramente duro e che mi darà tempo per riflettere. Sono stata molto fortunata nella mia vita e i miei pensieri ogni giorno saranno rivolti alla mia famiglia, ai miei amici e a Dio. Credo che in prigione scriverò nuove canzoni, leggerò e pregherò regolarmente e ne uscirò più fote di prima."

Nonostante ciò, per Kim non va tutto malissimo, visto che l'appoggio dei fans è stato notevole e il suo nuovo disco "The Naked Truth" (di prossima uscita) ha ricevuto la riconoscenza di The Source che le ha tributato i famosi 5 microfoni (prima Mc donna a riceverli)

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI