Lego Batman 2 Dc Super Heroes

by • 10/07/2012 • Rubriche, The Game VaultComments (0)951

Gotham City non è mai stata famosa per la sua solarità, quindi i personaggi che la popolano spiccano per la loro aura “oscura” che non sembra fare sconti a nessuno, sia ai buoni che ai cattivi ed é qui che inizia la nostra storia, con Bruce Wayne e Lex Luthor che devono ritirare il premio come personaggio dell’anno. Ma naturalmente il diavolo ha fatto le pentole e non i coperchi, e il terzo incomodo che decide di sparigliare le carte in tavola non può essere solo che il Joker, protagonista di uno spassoso monologo che fa passare in secondo piano la bruciante sconfitta di Lex nei confronti di Bruce per quanto riguarda il premio ma che al tempo stesso sembra attirare l’attenzione delle persone sbagliate. Dopo aver superato questo livello si scoprono gli altarini e infatti ecco che il malefico Lex decide che l’unica persona abbastanza pazza da seguirlo nel suo progetto criminale é proprio il Joker, mina vagante per antonomasia, e quindi lo “recluta” per poter potenziare l’arma definitiva, un cannone portatile in grado di distruggere tutti i blocchi neri di lego e quindi oltre che alcune costruzioni fondamentali anche tutto ciò che usa Batman per sconfiggere il crimine. E come iniziare il caos se non liberando tutti i super cattivi dando loro la possibilità di scorrazzare per la città e lasciando al Dinamico Duo l’ingrato compito di catturarli e al tempo stesso cercare di sventare i piani che il malefico duo Lex-Joker stanno imbastendo alle loro spalle. Fortunatamente non sarete da soli e infatti potrete ricevere l’aiuto decisamente fondamentale dei super eroi targati DC finalmente tutti assieme e che metteranno a disposizione i loro super poteri che saranno complementari ai classici gadgets di cui è dotato Batman, purtroppo questi personaggi non saranno disponibili subito ma solo verso la fine del gioco, cosa un po’ spiacevole che viene addolcita dal fatto che sarà possibile usarli appieno nella modalità “free roaming”. La peculiarità dei giochi Lego è sempre stato il sapiente mix tra il distruggere e poi costruire ciò che ci circonda e Lego Batman 2 non sfugge a questa “legge”, infatti sarà possibile distruggere molti oggetti sia per raccogliere i famosi punti che ci permetteranno di raggiungere il fatidico 100% a fine livello ma al tempo stesso sarà poi necessario ricostruire alcune postazioni, sia per poter cambiare le proprie tutine tecnologiche che per attivare particolari marchingegni, inoltre rispetto al passato sarà necessario usare un personaggio DC specifico per distruggere certi ostacoli, Superman ne è un chiaro esempio dato che vola, ha i raggi x e lo sguardo laser, tutte cose che si riveleranno fondamentali in certe situazioni, questo implica che dovrete sia studiare strategie particolari sia che dovrete ripetere alcuni livelli per sbloccare cose fino a quel momento inaccessibili. Altra cosa importante è che sarà possibile usare una pletora di mezzi di trasporto, convenzionali o meno, con i quali sarà possibile esplorare rapidamente la città a meno di non volare o essere super veloci. Ma ciò che è “speciale” è il fatto di poter circolare per la città liberamente, cosa fondamentale dato che per fare il 100% di tutto il gioco dovrete sul serio sudare le classiche quattro camicie, infatti se alcuni oggetti segreti sono abbastanza scontati altri necessitano un impegno superiore, poi ci sono le chicche come il parco dei divertimenti completamente funzionante e che se ben usato ci permetterà di raccogliere ulteriori mattoncini segreti. Dal punto di vista grafico nulla da dire, infatti seppure non sfoggiando effetti speciali estremi o textures super dettagliate, fa comunque il suo dovere grazie soprattutto a degli ambienti più spaziosi rispetto al passato e soprattutto grazie alla ricostruzione di Gotham City alla Tim Burton con enormi omini Lego che sostengono i vari palazzi. Il target “ufficiale” dei giochi Lego è sempre stato alquanto giovanile ma in realtà l’usufruitore medio è di una certa età soprattutto se le tematiche usate sono delle generazioni passate, quindi potete immaginare il piacere di poter interpretare i vari personaggi della DC in un gioco semplice senza troppi extra che complichino la vita, se proprio volete qualcosa di più complesso c’è sempre DC-Universe. L’impressione che per questo titolo ci abbiamo messo più cuore è palese vista la cura dei particolari, sia nella caratterizzazioni dei personaggi e relativi poteri che dei costumi che in alcuni casi riprendono quelli del reboot DC. Quindi se vi piacciono i personaggi e lo stile Lego non vi ha mai disturbato dateci un occhio, diverse ore di divertimento sono garantite.

VOTO FINALE: 8,5

HOT SPOTS:
– Tantissimi personaggi da utilizzare

COLD SPOTS:
– Free roaming semplificato

Produttore: Warner Bros
Sviluppatore: Traveller’s Tales
Genere: Action

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI