La Sugar Hill Gang denuncia i Beastie Boys

by • 28/11/2004 • NewsComments (0)387

L’avvocato della Sugar Hill Gang ha recentemente depositato una causa contro i Beastie Boys presso la Corte Federale di Manhattan. Il motivo sembra essere uno dei più banali della storia del rap: l’uso illecito di un sample.

Il trio è infatti accusato di aver utilizzato senza autorizzazione (e senza pagarne le royalties) un campione preso dall’ormai storica Rapper’s delight, hit con cui nel 1979 la Sugar Hill Gang segnò ufficialmente l’ingresso del rap nell’universo della discografia mainstream. Il brano incriminato è Triple Trouble, tratto da To the 5 Borough, l'ultimo album dei Beastie Boys, pubblicato nel giugno 2004.

Da entrambe le parti, i commenti non si sono fatti attendere. I legali dei Beastie Boys affermano che gli stessi membri della Sugar Hill hanno in qualche modo legittimato l’esistenza di Triple Trouble, in caso contrario non avrebbero atteso quasi sei mesi a sporgere denuncia contro i loro assistiti. Master Gee della Sugar Hill Gang, dal canto suo, replica che probabilmente gli avvocati degli avversari si stanno aggrappando a una gabola, perché Rapper’s delight era stata inequivocabilmente pubblicata sotto l’etichetta Sugar Hill Records, e dunque tutti i diritti spetterebbero a loro. Attendiamo nuovi sviluppi…

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI