Knowledge is power: Funk

by • 25/04/2010 • ArticoliComments (0)656

Di libri a tema musicale ne escono a centinaia. Difficile distinguere tra quelli davvero validi e quelli no. Ma quando una mini-enciclopedia sul funk vanta una prefazione scritta da George Clinton, diciamo che ci viene da fidarci tranquillamente.

È il caso di Funk – La musica, il ritmo e i protagonisti, opera del 1996 che sbarca solo oggi nelle librerie italiane grazie alla casa editrice Odoya. Premettiamo immediatamente che il sottotitolo del libro potrebbe essere “Un approccio alla materia per principianti”: non è necessario essere un collezionista di vinili rari per comprenderlo e apprezzarlo. Il suo autore, Rickey Vincent, ha scritto a lungo per Vibe, insegna all'Università di San Francisco e conduce un programma radio dedicato al funk.

Lo scopo del libro non è semplicemente parlare di un certo tipo di musica, ma anche dare il giusto spazio ai precursori e ai discepoli. Non stupitevi, quindi, se la celebrazione di Dr Dre e del G-Funk è altrettanto diffusa di quella di Brothers Johnsons o Sly & the Family Stone. Tutto ciò che gravita attorno al funk fa testo: dalla moda al cinema blaxploitation, dalle discoteche al Black Panther Party. Utilissima anche l'appendice, divisa in sezioni: le dinastie  del funk divise per periodo, gli artisti divisi per zone, la discografia funk essenziale.

Ad essere del tutto onesti, probabilmente Funk non è un libro creato per incantare gli intenditori. Chi di funk ne sa davvero non troverà grandi sorprese o rivelazioni nascoste tra le righe del libro. Chi invece è completamente digiuno dell'argomento troverà un validissimo supporto per cominciare ad orientarsi nei meandri di un argomento potenzialmente infinito.

Funk: la musica, il ritmo e i protagonisti
di Rickey Vincent
2010 Odoya Edizioni
euro 20,00

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI