Kirby’s Adventure Wii

by • 29/11/2011 • Rubriche, The Game VaultComments (0)465

Kirby è tornato di recente alla ribalta e già protagonista di un secondo titolo per Wii a distanza di appena nove mesi da Kirby e La stoffa dell’Eroe. Si torna a Dreamland quindi. Magolor, un alieno non proprio fortunatissimo in tema di motori ha il disperato bisogno di aiuto nel recuperare i frammenti della propria astronave  e chiede aiuto proprio a Kirby per questo arduo compito. Dopo gli esperimenti verso formule di gameplay differenti rispetto alle origini nel già citato Kirby e La stoffa dell’Eroe e nei vari episodi portatili, Hal Laboratory ha deciso di tornare alle radici del titolo, per la gioia dei fan più puristi. Dopo una breve cut scene introduttiva, la nostra pallina rosa potrà finalmente darsi da fare a casa propria come ai vecchi tempi. Kirby’s Adventure Wii si presenta come il più classico dei platform a scorrimento laterale, disseminato da un enorme numero di poteri, oggetti e chicche varie più o meno segrete e facili da scovare. Saltare, fluttuare, correre e ovviamente ingoiare i nemici: ecco le quattro azioni standard che saranno in grado, se combinate a dovere, di mostrare la potenza di Kirby. Fortunatamente il team di sviluppo ha ritenuto opportuno inserire qualche piccola e gradita variazione, come ad esempio la necessità di scuotere il Wii Remote durante l’assorbimento di nemici o di oggetti eccessivamente grandi, o ancora la possibilità di scatenare degli attacchi speciali devastanti e visivamente appaganti. Tratto distintivo della serie è sempre stata la mole di collezionabili, di extra e segreti vari: anche sotto questo punto di vista la tradizione è stata rispettata. Tramite l’accumulo delle Sfere di Energia sarà possibile accedere ad una consistente varietà di contenuti, ma non sarà facile raccoglierle tutte durante la prima run di ogni livello: è infatti molto più probabile che vi ritroviate ben disposti nel tornare indietro in una ansiosa ricerca all’ultima sfera. Questa già ottima formula riserva un’ultima chicca: un multiplayer offline fino a quattro giocatori. Re Dedede, Meta Knight, Waddle Dee o un altro Kirby di diverso colore potranno unirsi all’avventura in qualsiasi momento lungo un qualsiasi livello rendendo il tutto senza dubbio più movimentato e frenetico. Esattamente come nella precedente apparizione di Kirby su Wii, per interagire con Dreamland vi basterà il solo Wii Remote nell’ormai collaudata posizione orizzontale, con la croce direzionale deputata ai movimenti e il resto dei pulsanti perfettamente in grado di assolvere al resto delle funzioni. I personaggi principali sono ben modellati e Kirby gode a pieno della sua celeberrima “rotondezza”. Ottime la colonna sonora e l’effettistica: perfettamente in linea con lo spirito scanzonato del gioco, è molto probabile che vi ritroviate a fischiettare qualcuno dei divertenti motivetti. Un nuovo ottimo ritorno in particolar modo se siete dei fan sfegatati della serie.

GRAFICA: 7,5
SONORO: 7,5
GIOCABILITA’: 7,5
LONGEVITA’: 7,5
VOTO FINALE: 7,5

HOT SPOTS:
–   Multiplayer immediato e divertente

COLD SPOTS:
–    Abbastanza livellato verso il basso come difficoltà

Produttore: Nintendo
Sviluppatore: Hal Laboratory
Genere: Platform

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI