Kendrick Lamar vince il premio Pulitzer per Damn.

by • 16/04/2018 • Copertina, NewsCommenti disabilitati su Kendrick Lamar vince il premio Pulitzer per Damn.30

Il premio Pulitzer è noto soprattutto come uno dei massimi riconoscimenti mondiali per chi scrive romanzi, saggi o inchieste giornalistiche. Non tutti, però, sanno che esiste anche un’apposita categoria per i musicisti: in questo caso il premio non viene assegnato su base annuale, ma viene occasionalmente conferito ad artisti di eccezionale talento, e ovviamente è sempre legato all’innovazione nel linguaggio, alla profondità di significato e alla capacità di riflettere la contemporaneità nelle proprie composizioni.

Ebbene, in questa categoria il premio Pulitzer per il 2018 è appena stato assegnato a Kendrick Lamar per l’album Damn. E fin qui non ci sarebbe niente di strano o eccezionale (effettivamente si tratta di uno dei migliori album degli ultimi vent’anni almeno), se non che si tratta di fatto di una prima volta: non solo, infatti, è la prima volta che un rapper vince il Pulitzer, ma è anche la prima volta che a vincerlo è un musicista che non proviene dall’ambito della musica classica. Di più: l’ultima volta che è stato assegnato un premio Pulitzer per la musica è stato nel 1943. L’evento, quindi, è di portata storica. E non può che confermare la grandezza universale di Kendrick, non solo in ambito hip hop ma in generale.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI