Karkadan ft. Loop Loona – Dio c’è /Allah mawjoud: video

by • 27/11/2015 • Copertina, Multimedia, News, VideoComments (0)730

Un video destinato a fare discutere, ma di fortissimo impatto e decisamente molto ben riuscito: Karkadan, il rapper milanese-tunisino noto per un approccio molto personale (e non sempre condivisibile in toto) a temi come l’immigrazione, la religione e la cultura islamica, e Loop Loona, la rapper calabrese da molti identificata come la più forte d’Italia al momento, condividono la stessa traccia. La sorpresa sta nel modo: Karkadan, che di solito rappa in arabo, stavolta lo fa in italiano, e Loona rappa in arabo, lingua che ha imparato e perfezionato durante il periodo in cui ha vissuto in Siria e Yemen. Il tema del brano, dal titolo Dio c’è /Allah mawjoud, è appunto una critica a un certo tipo di approccio alla religione e ai temi più caldi dell’attualità ed è estratto da Klit w Radit (“Mangio e vomito”), il nuovo album di Karkadan in uscita a breve. Ecco la traduzione delle strofe e degli hook in arabo:

STROFA KARKA:
Dio c’è, c’è l’inferno, c’è il paradiso: si sono scordati di te facilmente, la tua gente è ubriaca di potere; ti prego, svuota tutte quelle tasche che si riempiono di soldi, piene del sangue dei poveri.

STROFA LOONA
Come ti chiami? Dimmi da dove vieni? Tu sei il presidente? No, tu sei il diavolo su un carro armato. Dov’è la giustizia? E’ morta. Tuo figlio non ha pane da mangiare e tu badi a bere Araq e masticare Qat. Questa è vita? No, non è vita. Qui solo la morte è gratis. Senza confini, dal nord al sud (ci sono) soldati. E chi muore? La gente. Basta, i morti risorgeranno dalle tombe. Muoiono in Iraq, a Sanaa, a Beirut, a Sabra, Shatila e Yarmouk, muoiono. Questo è il nuovo ordine mondiale. Vieni, entraci. Life is a bitch and than you die. Muori.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI