Kanye West smantella la sua casa di moda milanese

by • 25/11/2013 • Copertina, NewsComments (0)866

La notizia è riportata da MFF, una testata considerata molto affidabile dagli insider dell’industria della moda: Kanye West (che oggi è stato bersaglio di un epico scherzo di James Franco e Seth Rogen, tra l’altro) avrebbe deciso, dalla sera alla mattina, di chiudere completamente il quartier generale del suo fashion brand, che aveva la sua unica sede mondiale a Milano. Avvertendo i dipendenti con una semplice telefonata che comunicava di non ripresentarsi al lavoro il giorno dopo.

L’articolo in questione riporta diverse testimonianze di ex collaboratori – 15 in tutto tra stilisti, addetti al marketing e esperti in finanza – che spiegano come il motivo di tutto ciò starebbe nel fatto che, parafrasando, le idee di Kanye non sembrano essere molto chiare: aveva già fatto saltare la presentazione parigina della sua collezione in favore di un lancio online, ma visto che comunque si trattava di una collezione “complicata” da piazzare e vendere – non è un mistero che il rapper/producer/designer aspiri all’haute couture, ovvero abiti che non si possono certo indossare nella vita di tutti i giorni – Kanye avrebbe deciso di ripartire da zero con un progetto del tutto nuovo, che avrà come base operativa New York. Potete leggere l’intera storia qui.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI