JTag – Milano Smokes

by • 26/03/2008 • NewsComments (0)980

Se mi dovessero chiedere che musica fanno questi tre ragazzi, ovvero Alphabeat, Gab.Gato e Argentovivo, onestamente ti risponderei di andare a vedere sul loro myspace e vedresti la scritta "Rap / Crunk / Ghettotech". Ma al di là delle etichette questi tre ragazzi fanno dell'ottima musica, non ci sono cazzi. Argentovivo canta in un ottimo inglese, che ben si addice alle atmosfere cupe caratteristiche di tutto il disco: musiche che ricordano un po' quei locali fumosi tipici della vecchia Milano, di quella "metà oscura di Milano", che con la sua nebbia nascondeva le vie più degradate. E "Almost Human – Milano Odia" ne è un ottimo esempio, come poi verrà sottolineato da uno dei massimi esperti della "mala", Carlo Lucarelli.  Insomma, alla fine un bel cd che si fa ascoltare tranquillamente, un cd completamente autoprodotto che piano piano si sta facendo conoscere sempre di più in giro per l'Italia e in tutta Europa, tanto che si ora si può comprare anche attraverso www.hiphopvinyl.de oltre che sul myspace della loro crew

 

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI