Journey for Elysium

by • 18/11/2019 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Journey for Elysium800

Journey for Elyrium è un puzzle game molto coinvolgente tutto in VR che ci porta nei meandri dell’Antica Grecia e nei suoi anfratti più oscuri.

Mantis Games ci porta quindi nell’oltretomba dell’antica Grecia, il tutto con grandissimo stile e con un’immersività senza pari, proprio grazie alla realtà virtuale.

I paesaggi sono tutti in bianco e nero e quindi a loro modo suggestivi. Il colore è limitato semplicemente per mettere in evidenza alcuni elementi del paesaggio, come delle monete d’oro da raccogliere o alcuni ricordi con cui interagire. Dovremo infatti porli nello spazio di competenza per attivare alcune sequenze molto interessanti.

Navigando nello Stige passeremo sopra anime tormentate e all’orizzonte potremo osservare solenni statue degli dei.
Tutto è maestoso e sontuoso e a suo modo anche spaventoso e in tutto questo la musica svolge un ruolo realmente fondamentale.

Il gameplay è un mix di VR motions. L’attività principale consiste nel navigare e remare naturalmente. Dovremo quindi imparare fin da subito a coordinare i movimenti proprio in questo senso. Dovremo gestire la barca in una certa maniera per risolvere i puzzle in molte circostanze.
Tutto è basato quindi sulla fisica della barca e si potrà apprezzare in questo modo la grande perizia posta dagli sviluppatori in questo senso.

In altrui momenti il titolo si fa più action e platform, come se si trattasse di un Uncharted in prima persona. Dovremo arrampicarci e quindi fare l’esperienza delle vertigini e quindi procedere in maniera verticale.
Catene e scale su cui arrampicarci richiedono anch’esse grande coordinazione e dovremo fare attenzione a dondolarci e passare da una catena all’altra in maniera efficace per proseguire.

I puzzle non sono mai frustranti così come reperire monete e altri oggetti non comporteranno eccessive peregrinazioni attorno ai vari livelli.
Interessanti anche le parti in cui dovremo utilizzare arco e frecce per accendere dei fuochi.

Per chi dovesse soffrire di altitudine o vertigini gli sviluppatori hanno comunque offerto l’opportunità di teletrasportarsi per evitare i momenti più pericolosi e nauseanti in un certo senso.

Il gioco è piuttosto breve anche se è un’esperienza unica nel suo genere certamente.

Da provare sicuramente.

Voto: 7.5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI