Job Simulator

by • 14/01/2020 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Job Simulator147


Job Simulator è certamente uno dei titoli più interessanti e divertenti del panorama VR attualmente in circolazione. Un titolo che continua a ricevere grande supporto da Owlchemy Labs e che quindi continua a divertire a lungo.

Un titolo come Vacation Simulator che permette di sfruttare tutte le potenzialità della realtà virtuale attraverso attività tanto semplici quanto simpatiche e divertenti.

Il setting è quello del 2050 quando i robot oramai svolgeranno tutte le attività normali che gli umani fanno oggi.

Noi ci ritroveremo all’interno di un museo in cui potremo virtualmente simulare le attività lavorative del passato. Potremo quindi riprovare le emozioni essendo un impiegato, un cuoco, un commesso di un chiosco e anche un meccanico.

L’attività lavorativa è però reinterpretata dai robot quindi piena di spunti ironici e attività al limite del surreale che ci strapperanno più di una risata.

Il segreto del gioco è vivere la quotidianità con un pizzico in più di follia e di ironia, con una bella critica anche alla società del consumo in cui tutti ci troviamo.
Subentreranno errori volontari o finti reality show a cui parteciperemo in cui dovremo fare sempre del nostro meglio.

L’interazione con l’ambiente circostante è ottima e con spazi ridotti sempre molto comoda. Avremo tutto sott’occhio e sottomano sempre e potremo quindi sempre toccare con mano tutto quello che avremo a portata.

I vari livelli durano circa mezz’ora l’uno e ricchi di attività con cui potremo cimentarci. Con l’Infinite Overtime potremo anche testare nuove attività e quindi aumentare esponenzialmente la longevità generale del titolo. Potremo perfino rigiocare i livelli con una modificazione sulla forza di gravità in modo da avere risultati ancora più esilaranti.

Dal punto di vista grafico il gioco è uno dei più belli in circolazione in VR con modelli complessi e dall’art direction impeccabile nei movimenti a schermo. Anche il doppiaggio è di livello e sempre molto divertente. Azzeccate le musiche in ogni frangente.

Un’ottima esperienza entry level per tutti coloro che vogliono approcciarsi alla VR per la prima volta in maniera facile ma molto divertente al contempo. Il prezzo poi è budget quindi si consiglia a tutti caldamente di provarlo.

Voto: 8.5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI