Jam Master Jay: il suo ricordo

by • 05/11/2002 • NewsComments (0)457

"Era la mia famiglia. Siamo cresciuti insieme, e abbiamo condiviso la nostra vita. L'industria del disco ha perso un incredibile talento. Mi mancherà veramente": questo il commosso ricordo di Jam Master Jay fatto dal collega DMC a poche ore dall'efferato omicidio di uno dei personaggi rap più amati dal grande pubblico statunitense e non solo.

Mentre proseguono le indagini della polizia (anche se, per ora, né assassino né movente sono ancora stati individuati), i personaggi più in vista dell'hip-hop e del rock a stelle e strisce hanno espresso il loro cordoglio per quanto successo lo scorso 30 ottobre a Jamaica, nel quartiere newyorchese del Queens: "I Run DMC erano la cosa più vicina al gospel nel panorama della musica contemporanea", ha dichiarato il produttore Russell Simmons, mentre Fat Joe ha ammesso che "I Run DMC non sarebbero mai esistiti senza Jay". "Era il cuore del gruppo", ribatte la voce dei Public Enemy Chuck D, mentre Puff Daddy sottolinea come "Il mondo del rap abbia patito l'enorme perdita di uno dei suoi pionieri".

Joe Perry, chitarrista degli Aerosmith che, insieme ai Run DMC, confezionarono la storica "Walk this way", secondo molti critici il primo esempio di crossover tra rock e rap, stenta a credere quanto sia successo: "E' successo un paio d'anni fa, ma è come se tutto fosse successo ieri. Eravamo ad un concerto con i Run DMC e continuavamo a ripeterci: 'Dovremmo tornare a fare qualcosa insieme, prima o poi. Non posso credere che sia finita così…'.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI