In Sound Mind

by • 07/10/2021 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su In Sound Mind284

Questo titolo è tutto basato sulla scia dei ricordi. Il setting è quello della nostra mente che è un vero e proprio labirinto. Non sappiamo mai cosa si nasconda veramente nel nostro subconscio e alcune paure col passare del tempo diventano incontrollabili.

In questo gioco quindi si scaverà nel passato per capire a pieno alcune fobie. Questo horror psicologico firmato da We create Stuff convince pienamente. Gli sviluppatori israeliani sono gli stessi che hanno dato vita a una celebre mod di half Life 2 che ha riscosso parecchio successo.

La trama vede Desmond uno psicologo in carriera che si ritrova senza sapere il perché in uno scantinato buio. Troviamo una torcia e capiamo che dobbiamo raggiungere un ascensore come via d’uscita altrimenti i barili tossici che sprigionano veleno potranno danneggiarci seriamente.

Poi squilla un telefono e una voce misteriosa ci dice che ci troviamo all’interno della nostra mente e per questo non c’è alcuna via di scampo. Una storia piena di colpi di scena che vi tratterà a lungo sulla sedia. Dovremo rivivere quindi quattro casi che abbiamo trattato per rivivere queste fobie e comprendere al meglio i pensieri invasivi che possono distruggere la psiche di una persona.

Questo horror psicologico in prima persona quindi non si abbandona solo ai facili spaventi ma indaga a fondo nella psicologia dei personaggi. Dovremo quindi attraverso dei nastri rivivere i momenti dolori di queste persone lasciate sole e possibilmente porre rimedio in qualche modo.

Dovremo al contempo anche esplorare molto per trovare una via d’uscita. Il tutto condito con una grafica fluida e delle sempre ottime animazioni e una grafica eccellente che contribuisce al senso di angoscia generale.

Buona anche la gestione delle munizioni con nemici sempre più aggressivi, il tutto per aumentare il senso di angoscia un po’ come accade in Resident Evil. Ottimo anche il sistema di controllo per gestire Desmond.

Ottimo anche il comparto sonoro che vede la collaborazione della band The Living Tombstone.

Un ottimo prodotto che prende spunto da alcuni classici del genere ma lo fa con personalità e carisma.

Voto: 8

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI