Immigrant – il primo album di Irie Souljah

by • 04/01/2016 • NewsComments (0)630

imm
È finalmente disponibile il primo album solista di Irie Souljah, uno dei giovani talenti più promettenti della scena reggae europea. Immigrant è stato registrato interamente in Giamaica, paese in cui l’artista catalano risiede dal 2014.

Questo disco è di fatto il frutto della sua nuova vita nell’isola caraibica, dove è stato ricevuto calorosamente da parte della comunità musicale giamaicana e ha sviluppato una forte sintonia con artistici storici ma anche con le nuove stelle emergenti del cosiddetto Reggae Revival, al punto di coinvolgerli nell’album.

Immigrant contiene dieci tracce e tre dub versions, scritte e prodotte dallo stesso Irie Souljah, che ha voluto dedicarle a tutte le persone che hanno dovuto abbandonare il loro paese alla ricerca di una vita migliore, economicamente e spiritualmente, e soprattutto ai fratelli africani che lottano per attraversare le frontiere.

Spiccano all’interno dell’album il primo singolo, Learn and grow, il cui videoclip ha ottenuto ottimi risultati, Who is the immigrant, che da il titolo al disco, Jah Jah children rise up, in collaborazione con Jesse Royal, e Inna di mood, con il featuring di Kabaka Pyramid.

Durante il tour che ha portato Irie Souljah e Cocoa Tea in tutta Europa lo scorso giugno è già stato possibile ascoltare in anteprima alcuni dei pezzi che compongono Immigrant. Lo riascolteremo nuovamente dal vivo a inizio 2016, quando presenterà ufficialmente questo album in un nuovo tour europeo al quale sta già lavorando da Kingston insieme alla sua band, The Black Army.

L’album è stato registrato con l’etichetta Nice Time Productions, post-prodotto e remixato da Genís Trani (Reggaeland) a Barcellona e masterizzato da Alex Psaroudakis (M Works Mastering Studios) a Boston ed è ora in vendita su www.iriesouljahmusic.com, www.reggae-shop.net, Amazon, iTunes, Spotify, Deezer, Google Play y YouTube Music.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI