Il futuro dei Mobb Deep

by • 23/05/2004 • NewsComments (0)464

Il loro nuovo album non è ancora disponibile nei negozi, ma Prodigy e Havoc hanno già pianificato attentamente le loro mosse, sia per quanto riguarda la sua promozione che per il periodo immediatamente successivo.

Stando a quanto dichiarato alla stampa Amerika’z Nightmare, settimo lavoro targato Mobb Deep, non si discosterà dagli (alti) standard del gruppo. Le produzioni sono tutte a cura di Havoc, salvo un paio di incursioni di Kanye West e Red Spyda; quanto agli mc, si vocifera della presenza di 50 Cent e Nate Dogg, mentre è quasi sicuro che i featuring di Nelly e Lil’Jon siano stati tagliati all’ultimo momento. Ad accompagnare l’uscita del disco, inoltre, uno speciale DVD e un lungo tour, forse mondiale.

Quanto ai progetti collaterali, in primis i più amati del Queensbridge continuano a dedicarsi attivamente alla loro etichetta Infamous Records, attualmente partner della major Jive Records. Artisticamente parlando, invece, Havoc sta lavorando a un album solista, che lui stesso definisce piuttosto sperimentale: “Ci saranno cose che non avreste trovato in un album dei Mobb Deep, credetemi” ha affermato. Dal canto suo, pure Prodigy sembra voler tentare un’impresa in solitario: anche nel suo caso, però, lo stile non sarà quello a cui ci ha abituato nell’ultimo decennio, ma una sorta di mèlange di tutti gli spunti possibili.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI