IDA ITALY 2009 DJ CHAMPIONSHIP XII EDIZIONE

by • 14/11/2009 • NewsComments (0)374

Riceviamo e Pubblichiamo:

Bastano sei lettere: ITF/IDA. Una data da tenere a mente il 5 dicembre. Una città, Bologna. Una location Locomotiv Club. Per coloro che amano le nuove frontiere della musica, per tutti i dj, i produttori, i turntablist, i beat maker queste le coordinate essenziali per l’appuntamento più atteso dell’anno.
L’evento è IDA ITALY 2009, il dj championship più prestigioso in Italia, dodicesima edizione di una storia che ha segnato e tutt’ora marca le evoluzioni del djing più avanzato in Italia e nel mondo. Quest’anno abbiamo sentito il bisogno e la necessità di dare una svolta rispetto alle edizioni degli ultimi due anni. Queste alcune tra le novità più importanti che abbiamo introdotto:
– Per la prima volta IDA è affiancata nella direzione artistica da Tayone.
– Oltre alla classicissima Technical Category, dj battle dedicata ai virtuosi dei giradischi, quest’anno vengono introdotte per la prima volta due nuove categorie:
– Show Category è la categoria dedicata alle nuove frontiere del dj producer aperta a singoli, a band e all’utilizzo delle nuove tecnologiche.  I vincitori sia della Technical che della Show Category parteciperanno all’IDA World DJ Championship 2009.
– Beat the Beat è una categoria introdotta solo in Italia in via sperimentale dedicata ai producer e ai beatmaker. Una battle unica,  vera e propria battle di beat!
– Novità tra le novità, IDA Italy introduce l’high quality profile, ovvero per la prima volta verranno effettuate delle pre-selezioni che daranno accesso solo ai migliori quattro partecipanti per categoria. Livello qualitativo e spettacolare garantito al 100%!

Come da tradizione IDA non è solo una dj battle ma l’occasione per poter assistere alle ultime evoluzione del djing. Per questo ospiti d’eccezione, con un’anteprima esclusiva, Tayone, Paura e Clementino presentano Videomind, progetto di eccezionale potenza ed innovazione in stile dance/electro/rap. John Type presenterà in anteprima Lunatic Decadence, l’album cinematico d’esordio su Irma Records, in uscita a gennaio. Non finisce qui Dj Zak, nome storico del djing e dello scratch italiano dopo anni torna sul palco di IDA Italy. Ciliegina sulla torta il pluricampione ITF, IDA e DMC Dj Craim dopo una lunghissima e vittoriosa carriera nelle dj battle italiane e internazionali per la prima volta partecipa come ospite e giudice in una dj battle. Host e conduttore dell’intero evento sarà Rido. Presentatore di Rapture, storica trasmissione tv su All Music dedicata alla street culture e all’hip hop, ora tra le fila di Deejay TV Rido è anche mc, reddattore di Rolling Stones e collezionista di sneakers. Last but not least direttamente da Londra, Kper l’uomo dietro Rhythn Incursion e tra i fondatori di  Original Cultures tesserà la trama musicale dell’intera serata con i nuovi suoni beats, hiphop, dubstep, elettronici.
L’aftershow si preanuncia piuttosto succoso ed inconsueto. Eccezionalmente Tayone, John Type e Zak in un inedito dj set tanto ecclettico quanto mirabolante a sei giradischi. Da non perdere per nessuna ragione!!!!

luogo: Locomotiv Club, via S. Serlio 25/2, Bologna
data: Sabato 5 dicembre
inizio: ore 21,30
ingresso: € 10,00 con tessera Arci

Supported by Vinilificio
Executive Partner: Metatron Group
Technical Partners: Coop56, Audioequipment
Media Partners: Bonsai TV, Radio Città del Capo, SamuraiFM

more info: www.myspace.com/idaitaly 

 

 

 

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI