I procuratori di Kansas e Indiana contro la musica violenta

by • 10/08/2004 • NewsComments (0)371

E' accaduto ieri, e la notizia è rimbalzata su praticamente tutte le testate musicali americane: i procuratori di Kansas e Indiana (entrambi repubblicani) hanno infatti sequestrato più di 7000 cd destinati alle biblioteche pubbliche perché i loro contenuti sono stati ritenuti offensivi. Tra loro, album degli Outkast e dei Rage Against The Machine, Notorious B.I.G., Stone Temple Pilots, Lou Reed (solo per citare i nomi più noti).

Giustificazione di entrambi, il non voler distribuire tramite biblioteche pubbliche musica che incita alla violenza o a comportamenti "offensivi". Molti altri stati hanno bloccato la distribuzione dei cd, ma non per questioni "morali" quanto per una causa in corso con le grandi Major che negli Stati Uniti devono per legge fornire una precisa quantità di cd audio alle biblioteche pubbliche.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI