I poster degli Outkast sotto accusa in Gran Bretagna

by • 10/07/2004 • NewsComments (0)314

A quasi sei mesi di distanza dall'uscita dell'album "Speakerboxxx/The love below", i manifesti pubblicitari del disco, rappresentanti Andre 3000 con in mano un'arma sono stati giudicati "non-etici" dall'autorità britannica garante della pubblicità.

L'immagine del rapper con la pistola verrebbe infatti interpretata come una incitazione alla violenza ed uno sfruttamento degli stereotipi sociali ai danni delle comunità nere. La BMG, in una nota, ha affermato che quel poster "non incita alla violenza più di quanto faccia un normale manifesto di un film, ad esempio quelli di James Bond". La querelle è ancora aperta.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI