I capolavori di 5 Pointz cancellati durante la notte

by • 19/11/2013 • Copertina, NewsComments (0)1358

Vera e propria mecca del writing, 5 Pointz è un edificio abbandonato del Queens completamente ricoperto di pezzi, puppet, throw up e opere murali di ogni sorta, epoca e genere, che in decenni erano state tutelate come un patrimonio artistico della città, trasformandolo in un museo a cielo aperto. Ma forse sarebbe meglio parlarne al passato, perché durante la scorsa notte, senza che nessun annuncio fosse diramato in merito, le autorità sono intervenute coprendo con una mano di bianco tutte le pareti, interne ed esterne.

Non è ancora chiaro cosa sia successo, ma con tutta probabilità il responsabile del disastro è il proprietario dell’edificio, (sembra) col beneplacito del comune di New York. Da diversi anni, infatti, ha fatto richiesta di abbattere 5 Pointz per poi edificare sull’area alcuni condomini di lusso, ma le petizioni per salvarlo e l’indignazione degli abitanti della zona lo avevano finora risparmiato. L’ipotesi è che il proprietario abbia deciso di distruggere l’opera dei writer in modo da eliminare il problema alla radice: se non ci sono più i graffiti, tutelare l’edificio diventa inutile. Ecco come appariva prima del blitz di oggi:

 

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI