Hyperdimension Neptunia

by • 02/03/2011 • ArticoliComments (0)415

Questo titolo parte da un presupposto molto interessante, ossia quello per cui le console di ultima generazione hanno preso vita e si sono così reincarnate nel corpo di alcune splendide fanciulle. Il gioco è un classico Jrpg, con combattimenti colossali e ottimi dialoghi. Ma partiamo dalla trama. Nel mondo di Gameindustri, Lastation, Leanbox, Lowee e Neptunia, evidenti richiami ai nomi delle consol, combattono perennemente in maniera reciproca per ottenere il titolo di CPU suprema e, di conseguenza, il dominio sul mondo. Dopo ben due lunghi anni di lotta le prime 3 decidono però di allearsi per sconfiggere Neptunia e farla sparire appunto dalla circolazione. Neptunia non è altro che un vecchio progetto Sega per una console di nuova generazione chiamata Neptune. Nel gioco noi vestiremo proprio I panni di Neptunia e dovremo così difenderci dagli attacchi delle nostre avversarie. Saremo aiutati dalla potente entità Historya che ci aiuterà nella nostra lotta per la sopravvivenza. Di base c’è una sottile ironia che pervade tutto il gioco riguardo alla lotta nell’industria dei videogiochi che vi strapperà più di un sorriso. Leanbox è rappresentata come una biondona da urlo second oil canone americano, Lastation è una perfezionista della tecnologia arrogante e spocchiosa, mentre Lowee è la più piccolo e iudifesa che però riesce sempre in qualche modo a spuntarla sulle altre due. Per ciò che concerne il gameplay, l'esplorazione della mappa non è libera ma è legata al semplice scorrimento delle icone relative ai luoghi visitabili. Avanzando con la trama si possono sboloccare nuove locations, dove possiamo compiere svolgere le missioni legate alla trama, oppure semplici quest a tempo utili per salire di livello, ottenere nuovi oggetti o immettere i propri tempi all'interno della classifica mondiale online. Il sistema di combattimento di Neptunia permette al giocatore di come impostare I propri personaggi sull’area di scontro, dando la possibilità di creare le proprie combinazioni di massimo quattro attacchi in base al numero di Action Point a disposizione. Ogni attacco a mani nude, con arma a corto raggio o a lungo raggio ha differenti animazioni. Potremo anche trasformare il nostro personaggio qualora avessimo bisogno di maggiore potenza d’attacco. Potremo anche unire le nostre munizioni delle armi a lunga gittata con diversi elementi naturali in modo da potenziare I nostril attacchi, potendo così sperimentare nuove soluzioni. La grafica f ail suo mentre nel sonoro è molto gradita la possibilità di scegliere tra il doppiaggio inglese o quello giapponese. Un buon titolo dalla trama intrigante dedicato a tutti gli appassionati del genere come di anime e di manga.

GRAFICA: 7,5
SONORO: 7,5
GIOCABILITA’: 8
LONGEVITA’: 7,5
VOTO FINALE: 7,5

HOT SPOTS:
–    Sistema di combattimenti interessante

COLD SPOTS:
–    Un po’ complesso se non amate il genere

Produttore: Namco Bandai
Sviluppatore: NIS America
Genere: jrpg

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI