Hi-Tech

by • 16/09/2002 • RecensioniComments (0)869

Dozhens.

Silek – Fungo – Boonie – Nevo.

7 tracce,26 minuti di musica.

Featurin' Rico, Loto from HU:T, Labu e Mote(scratch).

Gruppo rivolto alla coesione tra sonorita' elettro,strumenti "live" e rap.

L'elemeno più interessante del demo è l'inserimento delle percussioni all'interno delle basi, a cui donano una piacevole sonorità, e le stesse basi che si discostano da quello che risulta un genere troppo logoro(rap classico). Rivolte piu' all'elettro sono di discreta fattura.

Anche in questo caso, rappare su basi così è difficile. Infatti il rappato (proprio di metrica e voce) stona, risulta caotico, poco comprensibile (non per la pronuncia in se', quanto per la velocità), e ripetitivo. Questo annulla il contenuto dei testi, che per lo meno non risulta banale, anche se in qualche punto confuso. Manca tecnica, precisione, flow (in relazione alla base).

Abbastanza riusciti i ritornelli di Fiamme e Sei Sicuro?. Il pezzo migliore risulta però "Distorgo", di difficile classificazione data la fusione tra elementi quasi punk* (il ritornello) e hiphop. Il risultato è buono, e questo può essere un punto su cui riflettere (e da esplorare).

I pochi scratch presenti non sono a caso e tutto sommato si fondono bene, pur non essendo di un virtuosisimo estremo.

Ottima grafica, anche nei contenuti all'interno del cd, che aiutano a capire meglio il cd.

Pezzi migliori:

Distorgo

Sei Sicuro?

*: nota posteriore alla recensione: faccio pubblica ammenda. Il termine "quasi punk" e' sostanzialmente errato, piu' esattamente si tratta di metal-nu.metal-crossover. Si consiglia l'ascolto per farsene un'idea piu' precisa.

Se ti piacciono i Dozhens buscati: i loro precedenti demo. www.dozhens.com

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI