Hello Neighbor

by • 02/02/2018 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Hello Neighbor253

Dopo un ritardo nell’uscita a causa di alcuni tuning a livello di grafica e motore di gioco finalmente possiamo testare il gioco targato Dynamic Pixels e tinyBuild.
Un gioco con un’idea molto originale che sicuramente rappresenta una ventata di novità all’interno del panorama videoludico attuale.

Il plot è singolare. Ci siamo infatti appena trasferiti in un bel vicinato con villette a schiera quando scopriamo che un nostro vicino di casa sta tenendo qualcuno in ostaggio nel suo salotto e fa di tutti per tenere nascosta la cosa.
La curiosità è tanta e quindi tenteremo in ogni modo di intrufolarci in casa sua per capire quali segreti si celino dietro al suo uscio.

L’approcio è quindi quello di uno stealth horror game un po’ sopra le righe con tantissimi elementi autoironici che spezzano l’atmosfera e rendono il titolo sempre molto godibile.
Lo stile è molto sulla caricaturale tutto colorato quasi fosse un cartone animato. Sicuramente il gioco in questo senso spicca per stile e originalità e si discosta da tutti i giochi di questo tipo, spesso fin troppo uguali a se stessi.

Il tutto avviene in prima persona e non avremo mai a disposizione nessun tipo di arma. Potremo quindi correre, appiattirci o nasconderci negli armadi ma anche in qualche caso interagire con l’ambiente con gli oggetti che troveremo dentro casa e che potranno tornarci utili.

Una struttura da hide and seek classica con il vicino che ci darà la caccia e se riuscirà a prenderci sarà peggio per noi.
Una volta catturati scatterà un respawn e quindi dovremo essere più prudenti la prossima volta per non venire presi. Dovremo quindi procedere per trial and error in modo da comprendere quali movimenti e quali strategie siano più consone al momento. Dovremo imparare piuttosto in fretta come sopravvivere così da riuscire a procedere atto dopo atto per un totale di tre.
Dovremo sperimentare l’utilizzo dei vari oggetti e quindi imparare quando usare cosa in modo da sopravvivere.

L’intelligenza artificiale del nostro nemico è molto elevata e le case diventano sempre più grandi quindi gli incontri gratuiti potranno farsi sempre più frequenti.
Se infatti ci sarà un interruttore acceso o spento o una porta socchiusa il vicino capirà che siamo stati noi e quindi si metterà subito sulle nostre tracce.

Imparerà presto anche i nostri percorsi e li disseminerà di trappole.

Un’idea interessante che premia l’originalità del titolo  e lo stile da vendere. Se amate il genere stealth questa variazione sul genere potrebbe divertirvi parecchio.

Voto: 6.5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI