Hellblade Senua’s Sacrifice One

by • 27/04/2018 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Hellblade Senua’s Sacrifice One282


Qualche tempo fa l’ottimo titolo targato Ninja Theory uscì per Playstation 4. Oggi è arrivato anche per Xbox One e noi abbiamo avuto modo di testare questa nuova versione per console.

La software house britannica ha guadagnato un’indiscussa maturità artistica che si riflette sulle sue ottime produzioni.
Un gioco ambizioso questo ultimo progetto che verte tutto sul concetto di psicosi.

Un disturbo che non da manifestazioni fisiche apparenti e quindi è difficile da diagnosticare immediatamente. Il tutto dà allucinazioni e una sorta di delirio che confondono la realtà e quello che è reale invece solamente nella nostra mente.
Ninja Theory ha affrontato il tema con i guanti di velluto avvalendosi di pareri di scienziati e luminari in materia in modo da rappresentare il tutto nella maniera più credibile possibile.

La protagonista del titolo è Senua, una guerriera celtica che ha avuto pesanti traumi fin dall’infanzia e che quindi si è creata un mondo all’interno della sua mente. È stata allontanata dal padre non appena la malattia si è fatta persistente  e poi il tutto si è aggravato con la morte dello sposo. La realtà quindi nella mente di Senua si è mescolata con la mitologia norrena.
Il gioco ha un gameplay in terza persona con un incedere piuttosto lineare anche se in alcuni momenti avremo la facoltà di invertire l’ordine delle cose a nostro piacimento.

Il tutto è frammezzato da puzzle di livello ambientale e combattimenti con un focus sempre molto stringente sulla trama.  Le rune giocano anch’esse un ruolo molto importante nella narrazione dato che gli enigmi sono basati sul riconoscimento di alcuni elementi all’interno dei vari scenari che ci si pareranno di fronte.

Spesso gli enigmi saranno invece nella nostra mente e dovremo quindi anche in questo caso trovare una sorta di via d’uscita da queste prigioni mentali.

Gli scontri sono invece basati sulle nostre paure e spesso uno contro uno ma anche contro più nemici. Potremo parare, schivare e naturalmente attaccare in maniera più o meno potente.  Attacchi e contrattacchi al momento giusto faranno la differenza in ogni caso.

Potremo anche rallentare l’azione tramite un fascio diretto di luce. Il livello comunque si potrà settare in ogni momento e avrà delle variazioni e consigli anche in base alla nostra prestazione sul campo.

Il comparto grafico è eccelso, soprattutto nel caso del comparto sonoro. Se lo giocherete in cuffia potrete godere a pieno sia del doppiaggio di livello cinematografico che delle voci interiori multiple che affolleranno e perseguiteranno Senua. Anche i dialoghi sono estremamente immersivi.

Per quanto concerne la grafica, ottimo uso dell’Unreal Engine 4 che rappresentano a schermo nel modo migliore le varie allucinazioni di Senua.

Tutto è molto profondo e appagante, con non pochi momenti di pura tensione.

Un’esperienza da vivere sicuramente.

Voto: 9

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI