Havoc è presente su The Life of Pablo: come mai?

by • 22/02/2016 • Copertina, NewsComments (0)303

kanye-west-live-stream-album-premiere-madison-square-garden-video-1-715x715

La rivista XXL ha intervistato Havoc chiedendogli come ha contribuito nella composizione dei due pezzi a lui attributi su The life of Pablo: Famous e Real Friends. Il produttore del Queens ha affermato che in passato aveva sempre mandato beat al manager di Kanye, e questa volta, dopo quasi un anno dall’ultimo invio, ricevette una chiamata di invito a Los Angeles per discutere lo sviluppo del beat con Mr. West.

Quando lo raggiunse, Kanye spiegò la sua idea di sviluppo del beat; infatti in origine conteneva solamente il campionamento di “Mi sono svegliato e…ho chiuso gli occhi”, poi è stato Yeezy a voler aggiungere tutti gli altri sample. La presenza di metà dei Mobb Deep la troviamo anche in una dei primi singoli del disco: Real Friends. Infatti il giro di batteria è stato creato da lui in base anche a quello che voleva trasmettere il testo di Kanye: alla domanda del giornalista se il testo potesse essere indirizzato a Prodigy, ha glissato, dicendo che era applicabile alle amicizie in generale. E’ stata interessante anche la risposta riguardo alle sue tracce preferite del disco, Fade, perché lo riporta agli anni ’90, e 30 Hours, che lo reputa un beat pazzesco. Insomma, un Havoc ripescato e inserito in uno dei dischi più attesi del mainstream.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI